menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Federazione Italiana, esordio per i giovanissimi della Polisportiva nuoto Agrigento

La manifestazione è il trampolino di lancio per gli atleti (anche di 6-7 anni) nel mondo del nuoto agonistico ed è valida per la qualificazione alla fase regionale e nazionale

Si è tenuta domenica 6 aprile presso la piscina di Canicattì la prima tappa del Campionato di Eccellenza della Federazione Italiana Nuoto che ha visto la partecipazione dei giovani emergenti delle provincie di Agrigento, Caltanissetta ed Enna. 

La manifestazione  è il trampolino di lancio per  giovanissimi atleti (anche di 6-7 anni) nel mondo del nuoto agonistico ed è valida per la qualificazione alla fase regionale e nazionale. Per la città di Agrigento, ancora una volta, l’unica Associazione a prendere parte alla manifestazione è stata la Polisportiva Nuoto Agrigento che ha portato con se numerosi bambini e ragazzi. Hanno partecipato, dal settore pre-agonistico, curato dall’istruttore Gionny Interlici, gli atleti: Simone Filorizzo, Salvatore e Leonardo Milioto, Salvatore Navarra, Valerio Graceffa, Claudia Scrudato, Kristian Lucenti, Lucrezia Ferlisi, Calogero Morello, Giorgia Curaba, Davide Greco, Salvatore Nina e Federica Bellassai. Dalla squadra agonistica, seguita invece dall’allenatore Davide Dessì, ha partecipato il giovane Simone Scozzari. 

La partecipazione a questa manifestazione è stata sicuramente un’esperienza molto formativa per tutti i ragazzi che hanno avuto la possibilità di confrontarsi con atleti delle altre Provincie e di avvicinarsi per la prima volta alle competizioni delle Federazione Italiana. 

Moltissimi sono stati i ragazzi della società biancazzurra che si sono qualificati per la seconda fase e la speranza è che alcuni di essi possano arrivare fino alla tappa conclusiva, cioè quella a carattere nazionale. I risultati sono stati quindi molto positivi e questo nonostante il prolungarsi della chiusura della Piscina di Villaseta che ha costretto la squadra a continuare gli allenamenti altrove. Soddisfazione è stata espressa dai tecnici e dal presidente della Polisportiva Nuoto Agrigento che hanno sottolineato l’importanza della partecipazione a questa manifestazione e come ciò possa influire positivamente sulla crescita sportiva e psichica dei ragazzi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento