Sport

Ex Licata si toglie la vita: muore il centrocampista Filippo Viscido, aveva 31 anni

Il giocatore è stato trovato impiccato nel suo garage. La tragedia si è consumata ieri a Battipaglia

Filippo Viscido

L’ex Licata, Filippo Viscido è stato trovato morto nel suo garage. Il calciatore di 31 anni ha lasciato moglie e due figlie. L’ex centrocampista si è tolto la vita ieri a Battipaglia, posto dove risiedeva. L’ultima maglia indossata dal calciatore era quella della Salernum Baronissi.

Dopo l’ingaggio il giocatore si era preso una pausa. Viscido era in attesa di una nuova chiamata.  La sua carriera è iniziata nel Pomigliano, poi anche una stagione a Licata.

Viscido è stato un calciatore anche della: Battipagliese, Campobasso, Savoia, Potenza e Chieti. Attualmente, l’ex centrocampista, era svincolato. Il gesto ha lasciato tutti sotto choc.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Licata si toglie la vita: muore il centrocampista Filippo Viscido, aveva 31 anni

AgrigentoNotizie è in caricamento