Sport

L'Enel "chiama" l'Akragas, al via un incontro decisivo

Lunedì si svolgerà a Palermo un incontro presso la sede Enel tra tutte le parti, ivi compresi i tecnici comunali per pianificare modalità, tempi e profili operativi per la realizzazione delle torri-faro

Il presidente dell’Akragas Silvio Alessi ed il direttore Generale, Giovanni Amico, confermano quanto già rappresentato in queste settimane, e cioè che è ormai prossimo l’intervento di adeguamento dello stadio "Esseneto", ed in particolare la realizzazione dell’impianto di illuminazione.
Lunedì pomeriggio, infatti, si svolgerà a Palermo un incontro presso la sede Enel tra tutte le parti, ivi compresi i tecnici comunali per pianificare modalità, tempi e profili operativi per la realizzazione delle torri-faro.

L’Akragas ed il suo main-sponsor, con l’ausilio del Comune di Agrigento, realizzeranno tutti gli adeguamenti previsti dalle norme, e il vecchio e glorioso stadio "Esseneto" ospiterà, fin da subito, le partite della nuova stagione agonistica .Non solo questa notizia, ma si conferma che vi sono avviate trattative per l’ampliamento della base societaria. Si sta lavorando anche da un punto di vista tecnico, con particolare attenzione al settore giovanile, che sarà il fiore all’occhiello dell’Akragas. "In considerazione di quanto fatto in questi anni e dei risultati ottenuti - dicono gli esponenti della società biancazzurra - possiamo dire unanimemente: il sogno continua".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Enel "chiama" l'Akragas, al via un incontro decisivo

AgrigentoNotizie è in caricamento