menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Di_Benedetto

Di_Benedetto

AUTOMOBILISMO: Di Benedetto-Michelet entrano nella storia

Il forte pilota canicattinese, che quindici giorni fa si era imposto nella Enna Ronde, è stato il...

Come ampiamente nelle previsioni la Peugeot 207 S2000 di Alfonso Di Benedetto e Alessandro Michelet si è imposta agevolmente nella seconda edizione del Rally Ronde Adelkam, disputata ad Alcamo, in provincia di Trapani.

Il forte pilota canicattinese, che quindici giorni fa si era imposto nella Enna Ronde, è stato il più veloce in tutti e quattro i passaggi effettuati sui quasi 9 chilometri della prova speciale “Castello di Baida”, avendo così ragione della Renault Clio S1600 del savonese Manuel De Micheli, primo anche tra le “2 Ruote motrici” e della Mitsubishi Lancer del corleonese Giuseppe Tripolino, qui in coppia con Buscemi.

Eccetto la prima prova, tutta la gara è stata molto lineare: Di Benedetto sempre indisturbato, mentre alle sue spalle si piazzava subito il trapanese Lunardi, seguito da Tripolino e dal nisseno Lombardo. In ritardo apparivano De Micheli, solamente ottavo, e Mistretta, attardato da un testacoda.

Il secondo passaggio metteva la classifica sul binario finale: De Micheli recuperava prontamente e si installava in seconda posizione, ed anche Tripolino passava Lunardi, completando quello che sarà il podio finale. Rimonta anche per Mistretta, che scavalcava l’alcamese Cacioppo e Lombardo, in difficoltà per una “toccata” che comprometteva l’assetto della sua Megane. Nel frattempo abbandonavano due dei più accreditati piloti alcamesi: Trupiano (motore) e Calandrino (uscita di strada) .

La classifica non mutava fino alla fine con Di Lorenzo, Nastasi e Brusca che completavano la top ten. Tra le autostoriche vittoria della Vw Golf dell’alcamese Francesco Ospedale, campione siciliano uscente.
La 2a Rally Ronde Adelkam, organizzata dall’Asd Aquila Club con il supporto della Banca Don Rizzo e patrocinata dall’Assessorato delle Risorse Agricole ed Alimentari della Regione Sicilia, dalla provincia regionale di Trapani e dal Comune di Alcamo, è stata portata a termine da 29 dei 42 equipaggi partiti.

LA CLASSIFICA: Di Benedetto-Michelet (Peugeot 207 S2000) in 16’37”4; 2. De Micheli-Michi (Renault Clio S1600) a 17”3; 3. Tripolino-Buscemi (Mitsubishi Lancer Evo X) a 21”5; 4. Lunardi-Barbaro (Subaru Impreza) a 24”8; 5. Mistretta-Angileri (Renault Clio R3) a 31”7; 6. Cacioppo-Montana Lampo (Mitsubishi Lancer Evo X) a 37”3; 7. Lombardo-Arduina (Renault Mègane) a 44”2; 8. Di Lorenzo-Cardella (Mitsubishi Lancer Evo VIII) a 55”5; 9. Nastasi-Stassi (Renault Clio RS) a 1’06”6; 10. Brusca-Midulla (Peugeot 106) a 1’20”8.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento