Pallavolo Aragona, riprendono gli allenamenti: sabato è tempo di derby

Coach Paolo Collavini, quasi certamente, non potrà disporre della schiacciatrice italo-brasiliana Jacqueline Do Nascimento, a riposo per un problema muscolare

Ripresa degli allenamenti dopo due giorni di riposo, e lo splendido successo a Reggio Calabria, oggi per la Seap Pallavolo Aragona in vista della gara di sabato 23 marzo contro il Castelvetrano Selinunte. Il derby siciliano, valido per la 21esima giornata del girone I del campionato di serie B2, si disputerà al palasport Pippo Nicosia di Agrigento con inizio alle ore 18.

La gara sarà diretta dalle signore Giulia Concilio e Barbara Audone, entrambe di Roma. I favori del pronostico sono tutti per la Seap Aragona, vice capolista del campionato con tre lunghezze di ritardo dal Santa Teresa di Riva. Il sestetto trapanese, allenato da Vincenzo Calcaterra, è terzultimo in classifica ed è distante 8 punti dalla zona salvezza. I punti di forza della formazione del Castelvetrano Selinunte, che ha perso finora 17 partite su 19 giocate, sono le esperte schiacciatrici Nadia Vullo, ex Impresem Agrigento, la marsalese Maria Laura Patti e la centrale Dina Cintura.

La partita di andata si concluse 3 a zero per la Seap Aragona. Coach Paolo Collavini, quasi certamente, non potrà disporre della schiacciatrice italo-brasiliana Jacqueline Do Nascimento, a riposo per un problema muscolare. La palleggiatrice Martina Baruffi, invece, continua con la riabilitazione dopo l’operazione alla caviglia. Tutte le altre giocatrici sono in ottime condizioni fisiche e pronte a scendere in campo per regalare una nuova vittoria ai tifosi di casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento