Pallavolo Aragona, Damiano Romano è il nuovo assistant coach

In passato ha lavorato come allenatore/scoutman per diverse formazioni siciliane di B1 e B2, sia maschile che femminile, e tra queste: Orizzonte Tremestieri, Universal Tremestieri, Pvt Modica, Messaggerie Volley Catania

Damiano Romano

La Pallavolo Aragona fa sapere che il nuovo assistente coach/scoutman per la stagione 2019/2020 è Damiano Romano, proveniente dalla Sifi Kondor Catania di serie B2 femminile. Damiano Romano, dunque, sarà il nuovo collaboratore tecnico e addetto alle statistiche nello staff di coach Luca Secchi della società del presidente Nino Di Giacomo che, oltre a continuare le trattative per completare l’organico delle atlete, è al lavoro anche per quanto concerne le altre figure da affiancare all’esperto allenatore per un lavoro sempre più incisivo e professionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In passato ha lavorato come allenatore/scoutman per diverse formazioni siciliane di B1 e B2, sia maschile che femminile, e tra queste: Orizzonte Tremestieri, Universal Tremestieri, Pvt Modica, Messaggerie Volley Catania. Damiano Romano arriva ad Aragona con tanto entusiasmo e voglia di fare bene: "Credo di essere stato tra i primi ad accettare la proposta, a prescindere da categoria e roster, per la serietà di questo progetto. Non posso che ringraziare la società e in particolar modo il Presidente, Nino Di Giacomo, per la fiducia poiché non è mai così scontato far parte di un contesto così ambizioso. Credetemi, non lo è. Penso che in ogni ambito lavorativo serva competenza e fortuna. Io mi ritengo abbastanza fortunato fino ad ora. Siamo consapevoli dei nostri valori e delle nostre ambizioni. E’ stato allestito un roster molto notevole, a partire dal primo allenatore col quale non vedo l’ora di collaborare. Ma se si vuole ottenere qualcosa di importante servirà umiltà e lavorare a testa bassa. Penso che mai come quest’anno la volontà di prepararsi e migliorarsi quotidianamente in palestra possa fare la differenza. Non vedo l’ora di abbracciare questo nuovo ambiente e i tifosi. Sono sicuro che ci daranno un grossissima mano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento