Cuffaro e la Fortitudo Agrigento ancora insieme, Moncada: "E' cresciuto dentro le mura del PalaMoncada"

Il presidente: "La sua crescita, ovviamente, è sotto gli occhi di tutti. Sono sicuro che, anche nella stagione che verrà, Peppe, sarà un punto di riferimento importante per tutti"

L'agrigentino Giuseppe Cuffaro, anche per la prossima stagione, sarà un giocatore della Fortitudo Agrigento. Il play maker agrigentino, dopo l'importante stagione vissuta lo scorso anno, è pronto a confermare tutto quanto il suo valore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente Gabriele Moncada: "Giuseppe Cuffaro è cresciuto con i colori della Fortitudo Agrigento addosso. La sua riconferma è stata voluta fortemente da ambedue le parti. Già nella passata stagione, Cuffaro, è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante. La sua crescita, ovviamente, è sotto gli occhi di tutti. Sono sicuro che, anche nella stagione che verrà, Peppe, sarà un punto di riferimento importante per tutti. Lui, conosce bene la Fortitudo Agrigento, è cresciuto dentro le mura del PalaMoncada".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Ancora tamponi Covid positivi: 1 ad Agrigento e 3 a Sciacca, contagiato un altro medico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento