rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Sport

Coppa Italia, goleada Akragas: "spazzata via" la Vigor Lamezia

Esordio stagionale per l'Akragas. I biancazzurri di mister Nicola Legrottaglie incontrano allo stadio "Provinciale" di Trapani la Vigor Lamezia per il turno a gironi della Coppa Italia: i biancazzurri sembrano insaziabili, e fissano il risultato definitivo su undici a uno

Esordio stagionale per l'Akragas. I biancazzurri di mister Nicola Legrottaglie incontrano allo stadio "Provinciale" di Trapani la Vigor Lamezia per il turno a gironi della Coppa Italia. Maglia rossa per l'Akragas e biancoverde per gli ospiti. Legrottaglie mette dentro dal primo minuto uno degli acquisti più importanti ovvero Sergio Almiron, in porta spazio all'esperienza di Maurantonio. Capitano dell'Akragas è l'ex Catania, Ciro Capuano. In avanti spazio a Leonetti, Mauri e Roghi. 

Il primo gol stagionale lo sigla Roghi, sull'asse Almiron-Sabatino. Fraseggio corto e al terzo minuto del primo tempo e di fino Roghi mette dentro.

L'Akragas raddoppia al nono minuto con il centravanti Leonetti. Partita più che facile per i biancazzurri, in quanto i calabresi hanno scelto la Beretti, squadra giovanile della Vigor Lamezia.

Il terzo gol dell'Akragas arriva dal capitano Ciro Capuano.  I biancazzurri danno vita a una vera goleada, respinta corta del portiere Mercuri e colpo vincente dell'ex Catania, Capuano.      

La Vigor Lamezia si fa vedere dalla metà campo offensiva, ha fatto buona guardia il portiere Maurantonio, che chiude il suggerimento offensivo degli avversari. 

Poker Akragas, mette dentro il giovane Fabio Aveni su assist perfetto del brasiliano Vicente. L'ex Catania spiazza il portiere con un'incornata che sorprende il portiere, Mercuri. L'Akragas chiude il primo tempo in vantaggio per quattro reti a zero.  

Il primo tempo viene aperto dal gol di Roghi. Doppietta per il numero 11 dell'Akragas, che porta la sua squadra sul cinque a zero. Il sesto gol dell'Akragas è un beffardo errore del giovane Anile, è lui con un tocco maldestro a insaccare il suo stesso portiere. 

La Vigor Lamezia si rifà siglando il gol della bandiera, il classe 97 Umbaca spiazza Mauraontonio provando a ridurre il passivo. 
 
L'Akragas però si fa sentire ancora, terzo gol del giovane Roghi che brinda il suo esordio stagionale con tre gol: 7-1. Per i biancazzurri c'è spazio per "Ringhio" Trofo.

Il centrocampista alla sua stagione con l'Akragas rileva il brasiliano Vicente. In campo c'è solo l'Akragas, arriva anche la doppietta di Leonetti che segna l'ottavo gol per la squadra di Agrigento. Tripletta anche per Leonetti, che nel filnale sigla il nono gol per l'Akragas.  Decimo gol e finalizzazione da dieci, Sergio Almiron di fino su punizione castiga per la decima volta la Vigor Lamezia.

Gol pregevole per l'italo-argentino ex Juve e Catania. L'Akragas sembra insaziabile, Roghi segna il suo quarto gol personale e  fissa il definitivo undici a uno. 

Fraseggi corti e bel calcio per l'Akragas di Nicola Legrottaglie che spazza via i "piccoli" della Vigor Lamezia. 

Formazioni

Akragas: Maurantonio, Cazè da Silva, Sabatino, Almiron, Capuano, Marino, Aveni, Vicente, Leonetti, Mauri, Roghi. A dispozione: Vono, Capraro, Zibert, Trofo, Fiore, Contino, Leone.

Coppa Italia, Akragas vs Vigor Lamezia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia, goleada Akragas: "spazzata via" la Vigor Lamezia

AgrigentoNotizie è in caricamento