rotate-mobile
Accertamenti / Canicattì

Malore sul volo di ritorno dopo un colpo in testa: l'oriundo canicattinese Retegui ricoverato in ospedale

L'attaccante della nazionale italiana, durante la partita Napoli-Genoa, si è scontrato col difensore avversario Ostigard e ha avvertito nausea e dolore: la tac cerebrale è negativa

Notte in osservazione all’ospedale San Martino di Genova per Mateo Retegui. L'attaccante della nazionale di Luciano Spalletti, che ha acquisito la cittadinanza italiana grazie al nonno originario di Canicattì, ha accusato un malore durante il volo di ritorno da Napoli da dove tornava insieme alla squadra dopo la partita pareggiata per 1-1 al Maradona. 

L'oriundo siciliano, in uno scontro di gioco col difensore partenopeo Ostigard, aveva battuto la testa e in areo ha accusato dolore e forte senso di nausea.

Lo staff medico del Genoa ha, quindi, deciso di disporre degli accertamenti. La tac, a cui è stato sottoposto dopo la visita al pronto soccorso, ha dato esito negativo e in mattinata è stato dimesso.

(Aggiornato alle 14)

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore sul volo di ritorno dopo un colpo in testa: l'oriundo canicattinese Retegui ricoverato in ospedale

AgrigentoNotizie è in caricamento