Lunedì, 20 Settembre 2021
Sport

Verso la super sfida, coach Ciani: "Casale è una squadra forte, noi siamo pronti"

In sala stampa anche Lorenzo Ambrosin: "Veniamo da una serie positiva, dobbiamo continuare a percorrere questa squadra"

Coach Ciani

La Fortitudo Agrigento domenica 9 dicembre affronterà la Novipiù Casale Monferrato, la partita valevole per l'undicesima giornata di campionato di serie A2, Ovest. Hanno presentato la sfida il coach Franco Ciani ed il giocatore, Lorenzo Ambrosin. La partita si giocherà al PalaFerraris, palla a 2 alle 18:00.

Coach Franco Ciani: "Servirà una partita di grande attenzione. Casale Monferrato è una delle squadre migliori di questo campionato nel correre, nel giocare in campo aperto e nell’imporre ritmi alti. Faranno, sotto il profilo difensivo, grande pressione su di noi. Anche in attacco dobbiamo riuscire ad essere bilanciati. La Novipiù è capace di punirti immediatamente, dobbiamo essere massimamente concentrati. Per noi come sempre l’aspetto difensivo sarà fondamentale, traiamo serenità nelle scelte che facciamo in attacco nei momenti in cui limitiamo le qualità offensive degli avversari. Servirà migliorare la qualità dei possessi. Vittorie? Giocando con applicazione siamo una squadra molto competitiva, ma questo non deve sfociare nella presunzione. La partita contro Tortona è stata straordinariamente dispendiosa, in settimana abbiamo avuto il ritorno a tempo pieno di Tommaso Guariglia. A Casale giocheremo, però  senza Marco Evangelisti. Questo gruppo non si è mai fermato, facendo di necessità virtù". 

Lorenzo Ambrosin: "Veniamo da una serie positiva, dobbiamo continuare a percorrere questa squadra. Contro la Novipiù Casale Monferrato non sarà di certo una partita semplice. Loro hanno un grande ritmo. Dobbiamo essere bravi a frenare le loro iniziative, la nostra difesa deve essere solida, solo così l’attacco potrà produrre punti importanti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso la super sfida, coach Ciani: "Casale è una squadra forte, noi siamo pronti"

AgrigentoNotizie è in caricamento