menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Calici al cielo  L'Akragas saluta il 2011-23

Calici al cielo L'Akragas saluta il 2011-23

Calici al cielo L'Akragas saluta il 2011

Sorrisi e serenità, sono stati questi gli "ingredienti" che hanno reso la serata di ieri speciale

Seduti attorno a un tavolo dirigenti, giocatori, addetti ai lavori e stampa locale, insieme per salutare il 2011. Così l'Akragas calcio, nella serata di ieri, ha organizzato la sua cena di fine anno. Sorrisi e serenità, sono stati questi gli "ingredienti" che hanno reso la serata di ieri speciale. Dal cameraman Bennardo al fotoreporter Semprevivo, al presidente giornalista Castronovo, queste le "chicche" riservate dal team akragantino.

"Vogliamo vincere questo campionato - ha detto il patron biancazzurro rivolgendosi alla squadra - credo in voi e nelle vostre capacità, ciò che è successo deve rappresentare il passato. Ho voluto sfidare sorte e scaramanzia, scrivendo su un foglio serie D; è li che voglio arrivare" E' stato dello stesso avviso il direttore generale Silvio Alessi che senza mezzi termini ha prefissato l'obiettivo. "Abbiamo cenato, abbiamo scherzato ma adesso dovete portarci in alto".

Significativo l'intervento del team manager Maurizio Capraro, il quale si è detto orgoglioso di far parte di una società vincente. "Ho vissuto anni difficili con l'Akragas, non sottovaluto mai le altre dirigenze, perchè hanno investito sentimenti e denaro, ma ho capito fin da subito che nella società di oggi c'è un qualcosa di diverso. Spero di vedere finalmente la 'mia' Akragas in serie D". Dello stesso avviso è stato il direttore sportivo Salvatore Sciortino, che ha precisato come la fame di vittorie deve essere la migliore amica di ogni giocatore.

Ha detto la sua anche il tecnico Raffaele: "Ciò che è successo deve solo renderci più forti, sono fiero di avere un gruppo cosi affiatato, parlerà il campo, ma sono orgoglioso di voi". Applausi e sorrisi e calici al cielo, per una squadra che vuole arrivare lontano, lì dove spesso i sogni hanno trovato casa, ma adesso i tifosi akragantini cercano realtà.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento