rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport Campo sportivo

Annunci a sorpresa in casa Akragas: Bonaffini e Di Fatta sono biancazzurri

Alessi, Catania e Piraneo hanno anche parlato del manto erboso dello stadio Esseneto: "Abbiamo incontrato il sindaco, ci ha assicurato che i lavori partiranno la prossima settimana"

Conferenza stampa a sorpresa in casa Akragas. Alessi, Catania e Piraneo annunciano due colpi di mercato alquanto importanti. Alessandro Bonaffini e Marco Di Fatta nella prossima stagione vestiranno la maglia dell'Akragas. Un centrocampista e un difensore centrale, sono questi i ruoli dei due giovani calciatori. Bonaffini è un abituè delle grandi categorie: Vittoria, Ragusa e Igea Virtus, presenze e affidabilità per il nisseno di Niscemi. Marco Di Fatta è un difensore centrale classe '88, nato a Palermo e alto 190 centimetri. Il centrale ha vestito la maglia del Potenza in C1 del Milazzo in C2 e della Cittanova Interpiana in D. Acquisti importanti per l'Akragas e uomini che hanno voluto sposare il progetto biancazzurro.
 
"Sono felice - ha detto in conferenza il massimo dirigente akragantino Alessi - l'Akragas ha acquistato due grandissimi talenti. Partirà ufficialmente nei prossimi giorni la campagna abbonamenti. Abbiamo deciso di mantere gli stessi prezzi della scorsa stagione ma quest'anno qualcosa cambierà. La nostra società è una Srl e quindi - spiega il presidente Alessi - l'apporto di nuove quote è ben accetto, noi abbiamo sposato un'iniziativa: la doppia quota, infatti, con l'apporto di cento euro in più in ogni abbonamento verrà regalato un gadget che comprenderà: sciarpa, felpa, cappellino e polo, tutto firmato con il nostro marchio registrato e ufficiale Akragas. Vogliamo coinvolgere i tifosi - spiega Alessi - perchè con il loro aiuto possiamo fare veramente grandissime cose".
 
Un momento della conferenza stampa
 
Ha parlato dell'aspetto tattico il direttore sportivo Catania che entusiasta ha affermato: "Sono veramente felice oggi, abbiamo messo a segno due grandi colpi di mercato, i ragazzi avevano già dei mezzi accordi con squadre di categorie superiori, ma la mia chiamata ha stravolto positivamente i loro piani, han voluto prendersi qualche ora per fare retromarcia con i loro quasi 'accordi' e mi hanno subito detto si. Marco Di Fatta - spiega il diesse - ha tantissima voglia di riscatto, mentre Alessandro Bonaffini, è un uomo che nell'ultima stagione ha ben impressionato tutti quanti".
 
Alessi, Catania e Piraneo hanno anche parlato del ritiro e della situazione attuale del manto erboso dello stadio Esseneto: "Abbiamo incontrato il sindaco nella mattinata di oggi, ci ha assicurato che i lavori partiranno la prossima settimana, però a oggi siamo senza campo alternativo; una seconda struttura dove poterci allenare ci manca, vedremo se riusciremo a ottenere qualche permesso fuori Agrigento".
 
L' Akragas ha fatto sapere che il prossimo 25 luglio effettuerà il suo primo ritiro dell'era Pino Rigoli. I nuovi acquisti verranno presentati a stampa e tifosi martedì alle 18.30 presso lo stadio Esseneto.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annunci a sorpresa in casa Akragas: Bonaffini e Di Fatta sono biancazzurri

AgrigentoNotizie è in caricamento