menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Gambino

Giuseppe Gambino

Calciomercato Akragas: addio Saraniti, Gambino e Tiscione le opzioni

Il palermitano ha detto sì alla Viterbese, la dirigenza biancazzurra è già al lavoro per cercare un degno sostituto: due i nomi blasonati per l'attacco

Con l'addio di Andrea Saraniti gli scenari del calciomercato akragantino prendo una nuova piega.  L'Akragas cerca un centravanti, uno puro e che sappia fare reparto da solo. Torna di moda il nome dell'agrigentino Giuseppe Gambino, da sempre apprezzato dalla dirigenza biancazzura.

Il centravanti è stato a un passo dall'Akragas nella sezione invernale del calciomercato, Gambino non ha ricevuto il benestare di Pino Rigoli, rimanendo di fatto nel Brindisi. Adesso il posto vacante si fa ambizioso. L'agrigentino ha esperienza in LegaPro e in D, quindi per entrambe le categorie la sua esperienza e forza fisica tornerebbe utile.

Un altro nome utile è quello dell'ex Licata Filippo Tiscione. L'attaccante aspetta notizie dal Savoia, ma un ruolo da protagonista nel parco attaccanti dell'Akragas lo accetterebbe volentieri. Nessun ritorno di fiamma dei vari Nassi e Vitale, i due giocatori non verranno riconfermati.

Il reparto offensivo dell'Akragas dovrebbe essere guidato ancora una volta da Nicola Arena. Il ragusano, nei giorni scorsi, è stato avvistato ad Agrigento; un faccia a faccia con il presidente e la fiducia riconfermata al "genio". Il numero dieci, stando ai rumors, sarebbe pronto alla sua terza stagione in biancazzurro. 

L'Akragas pensa e pianifica, per quello che si può pianificare: si ripartirà quasi sicuramente da Salvatore Vullo nel ruolo di allenatore. Alessi avrebbe optato per una scelta interna, un ruolo che l'ex granata sa ricoprire molto bene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento