rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Calcio

Licata scatenato a Trapani: i gialloblù calano il poker sui granata nel derby siciliano

Per la squadra di Pippo Romano arriva un’altra roboante vittoria dopo il 5-1 inflitto al Rende: decisiva la doppietta di Candiano e i gol di Currò e Aprile

Dopo la sosta forzata per via del Covid il Licata conferma di essere tornato in campo in grande spolvero: alla roboante vittoria di domenica scorsa per 5-1 al Liotta contro il Rende segue il 4-0 con cui i gialloblù hanno espugnato Trapani.

La prima occasione del match arriva al 2’ di gioco con il tentativo del granata Musso respinto in corner: a passare in vantaggio è però la squadra di Pippo Romano due minuti dopo. La firma è quella di Candiano che ha sbloccato la gara con un bel calcio di punizione. Dopo il vantaggio del Licata il Trapani ha provato ad agguantare il pari senza successo ancora con Musso, il cui colpo di testa si è spento a lato. I gialloblù sono andati poi vicini al raddoppio con Samake che a tu per tu con il portiere granata Recchia non è riuscito a trovare il colpo vincente.

Nella ripresa il Licata è riuscito a prendere definitivamente largo. Al 56’ arriva il punto definitivo di svolta del match con il Trapani che resta in dieci per l’espulsione di Barbara a seguito di un fallo in area commesso su Souarè: dal dischetto ancora Candiano, al settimo gol stagionale, segna il 2-0. Tra il 62’ e il 68’ il Licata cala il poker: il terzo gol porta la firma di Currò, lesto nel ribadire in rete una respinta di Recchia su tiro di Souarè; il quarto invece lo segna Aprile di testa sugli sviluppi di un corner. Nel finale i gialloblù hanno due occasioni per arrotondare il passivo con Samake e Aprile ma il gol non arriva.

In virtù di questa vittoria, la seconda consecutiva, il Licata sale al nono posto del girone I di Serie D a quota 40 a distanza di sicurezza dalla zona calda e potenzialmente in grado di poter scalare ulteriormente la classifica. I gialloblù devono infatti recuperare la gara interna contro il Cittanova sesto (con due partite in più) e le sfide esterne contro il Giarre quartultimo e l’Acireale, che invece è la migliore compagine tra le siciliane del torneo. Ad ogni modo i gialloblù hanno portato a casa nel derby siciliano un successo importante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata scatenato a Trapani: i gialloblù calano il poker sui granata nel derby siciliano

AgrigentoNotizie è in caricamento