rotate-mobile
Calcio

Palermo-Bari, i tifosi rosanero della "Curva Nord 12" dedicano uno striscione alle vittime della strage di Ravanusa

Gli ultras: “Abbiamo voluto esprimere tutta la nostra vicinanza alle famiglie sfollate. Ci auguriamo che la società possa organizzare una partita benefica con il Licata o l'Akragas per raccogliere fondi. Noi ci saremo"

Allo stadio “Renzo Barbera” uno striscione per le vittime di Ravanusa. Un gesto di solidarietà e vicinanza da parte dei tifosi rosanero della “Curva Nord 12”, per non dimenticare i tragici eventi che hanno colpito al cuore la comunità del piccolo paese dell’Agrigentino a seguito dell’esplosione di una condotta del metanodotto che ha provocato il crollo di un edificio.

“Siamo vicini ai nostri fratelli di Ravanusa - dicono i tifosi - e abbiamo voluto esprimere tutta la nostra vicinanza alle famiglie durante la gara tra Palermo e Bari”.

“Vicini alle famiglie di Ravanusa”: questo è quello che si leggeva nello striscione durante la partita valevole per la diciannovesima giornata di Serie C.

“Ci auguriamo - dicono i tifosi - che la società del Palermo Calcio possa organizzare una partita benefica con il Licata o l'Akragas per raccogliere fondi per le famiglie sfollate. In tal caso, noi ultras e tifosi del Palermo ci saremo per pagare il biglietto e dare così un contributo a chi è stato colpito da questa immane tragedia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Bari, i tifosi rosanero della "Curva Nord 12" dedicano uno striscione alle vittime della strage di Ravanusa

AgrigentoNotizie è in caricamento