rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Calcio

Akragas, la richiesta di ripescaggio in Serie D si può fare: la società prepara la documentazione

I vertici dirigenziali della squadra hanno ottenuto rassicurazioni dalla Lega nazionale dilettanti

Dopo la delusione della sonora sconfitta in finale play-off, l'Akragas, per come annunciato anche nei giorni scorsi, si affida all'istanza di ripescaggio per sperare alla serie D, la società del presidente Giuseppe Deni infatti, ha i requisiti per presentare la domanda di ripescaggio entro i termini stabili dalla Lega nazionale dilettanti.

Che l'Akragas, così come altre società che hanno appena chiuso il campionato di eccellenza, avessero le carte in regole per provare a sperare nel ripescaggio, era cosa ben nota a tutti gli amanti e appassionati di calcio, ma dalla società biancazzurra ci tengono a precisare che oggi, “presso gli uffici regionali della LND – si legge in una nota della società - sono andati il direttore generale Giancarlo Rosato e il presidente onorario, Benedetto Adragna, i quali hanno avuto rassicurazioni sulla possibilità di presentare la regolare domanda di ripescaggio per disputare il prossimo campionato di Serie D.

Nei prossimi giorni - scrivono ancora dall'Akragas - il presidente Giuseppe Deni, dunque, presenterà all'ufficio ammissioni e ripescaggi della Lega di Roma tutta la documentazione necessaria affinché l’Akragas possa disputare la Serie D.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, la richiesta di ripescaggio in Serie D si può fare: la società prepara la documentazione

AgrigentoNotizie è in caricamento