rotate-mobile
Calcio

Sciacca, pari a reti bianche contro la Nissa, Crivello: "I ragazzi ce l'hanno messa tutta"

Al Gurrera i neroverdi vanno vicino al gol in più occasioni, colpendo anche una traversa, senza però trovare l'affondo decisivo. La squadra resta all'undicesimo posto del campionato di Eccellenza a 24 punti

Nel complesso è un buon punto quello conquistato oggi pomeriggio dallo Sciacca che tra le mura amiche del Gurrera blocca sullo 0-0 la Nissa al termine di una partita tirata nella quale i neroverdi arrivavano senza capitan Coco e Galluzzo, entrambi indisponibili.

Nel primo tempo le due squadre si affrontano a viso aperto: al 9’ Retucci impegna D’Amico con una conclusione che il portiere saccense respinge in corner. L’occasione più importante la confeziona però lo Sciacca che al 29’ sfiora il bersaglio grosso con Dagata il cui colpo di testa si infrange sulla traversa sbattendo sulla linea senza però varcare la linea di porta.

A inizio ripresa i neroverdi tornano a rendersi pericolosi con Santangelo, che costringe Keba alla respinta in corner con un tiro da fuori. Col passare dei minuti le energie diminuiscono e le occasioni scarseggiano. La Nissa ha due occasioni con Rizzi tra il 33’ e il 40’ ma sia il suo colpo di testa che la conclusione dal limite escono a lato di poco. In virtù di questo risultato lo Sciacca sale a quota 24 punti rimanendo sempre a ridosso della zona play-out.

A fine partita il tecnico della squadra Salvatore Crivello è apparso soddisfatto per il risultato: “Abbiamo giocato un primo tempo alla continua ricerca del gol - ha affermato - perdendo tante energie: siamo arrivati diverse volte alla conclusione. Abbiamo preso una traversa con Dagata, poi ci siamo divorati un gol con Idoyaga ma i ragazzi ce l’hanno messa tutta: più volte siamo arrivati in porta anche da fuori. Nel secondo tempo siamo calati un po’ ma non era facile considerando che la Nissa è una corazzata e noi abbiamo finito la partita con cinque juniores in campo, ai quali faccio i complimenti perché sono stati in gamba. Nelle difficoltà e nelle emergenze può emergere qualcuno di importante. Non guardo molto al mercato, preferisco lavorare con quello che ho e se sono bravo riuscirò a motivarli per raggiungere il nostro obiettivo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca, pari a reti bianche contro la Nissa, Crivello: "I ragazzi ce l'hanno messa tutta"

AgrigentoNotizie è in caricamento