rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Sciacca verso il derby contro il Casteltermini, Geraldi: "Partita da non sottovalutare, abbiamo molti assenti"

Il tecnico neroverde esprime le sue considerazioni sulla sfida del Gurrera contro i granata, che attraversano un periodo di difficoltà: "Le partite sono tutte difficili, dobbiamo scendere in campo con la voglia di fare punti"

Dopo il pareggio contro il Monreale lo Sciacca torna al Gurrera per affrontare il Casteltermini in un derby agrigentino cui la squadra granata arriva senza guida tecnica, complici le dimissioni in settimana di Pino La Bianca dopo le due sconfitte contro Akragas ed Enna. Anche la squadra neroverde, che ha appena annunciato l'ingaggio dei portieri Wahab e Cusumano, arriva in emergenza tecnica a causa di alcuni infortuni.

Il tecnico dello Sciacca Giuseppe Geraldi ha espresso le sue considerazioni sulla sfida di domenica in un'intervista sulla pagina FB della società: "Io di base non mi fido delle squadre che sembrano più deboli anche perché ho poche notizie del Casteltermini: ho saputo dai social la notizia delle dimissioni del loro tecnico ma le partite sono tutte difficili. Va affrontata con voglia di vincere e fare punti perché anche noi siamo in emergenza". L'allenatore saccense ha fatto poi il punto sugli infortunati: "La prima emergenza sono gli infortuni dei portieri Allegro e Devoto, poi mancherà Salvucci, si è infortunato Gulino. Vero che rientrano Santangelo e Nicosia in gruppo ma restano assenze pesanti".

Geraldi ha poi espresso le sue considerazioni sull'organico

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca verso il derby contro il Casteltermini, Geraldi: "Partita da non sottovalutare, abbiamo molti assenti"

AgrigentoNotizie è in caricamento