rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Calcio

Lo Sciacca batte di misura il Castellammare: i play-off non sono più un miraggio

Al Gurrera i neroverdi vincono la terza gara di fila imponendosi impongono per 2-1 grazie alle reti di Idoyaga e Galluzzo su rigore: in mezzo il pari siglato da Pirrone direttamente su calcio d'angolo

Terza vittoria consecutiva per lo Sciacca che al Gurrera riesce a piegare le resistenze dell'ostico Castellammare di mister Mione vincendo di misura per 2-1 al termine di una partita combattuta. Le due squadre sono scese in campo insieme per esprimere il loro dissenso alla guerra in Ucraina esibendo lo striscione "No War".

Nel primo tempo i neroverdi sono passati in vantaggio al 23' con il gol dell'argentino Idoyaga con gli ospiti che sono riusciti a pareggiare dieci minuti dopo con Pirrone direttamente da calcio d'angolo. Entrambe le squadre nel corso del match hanno avuto diverse occasioni importanti non riuscendo a concretizzarle, con il Castellammare che ha preso due legni. L'episodio che decide la storia della gara arriva al 76' con il rigore trasformato da Galluzzo.

In virtù di questo risultato lo Sciacca sale a quota 39 punti nel girone A di Eccellenza, a cinque lunghezze dal quinto posto occupato dalla Mazarese con cinque giornate ancora da giocare. Il piazzamento ai play-off, che a inizio del girone d'andata sembrava pura utopia adesso non è un'idea così arcana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Sciacca batte di misura il Castellammare: i play-off non sono più un miraggio

AgrigentoNotizie è in caricamento