rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Calcio

Lo Sciacca si gode la vittoria nel derby, Crivello: "I ragazzi sono stati perfetti"

Nonostante l'emergenza di formazione i neroverdi si sono imposti grazie alla rete di Santangelo, schierato nell'inedita posizione di esterno, nella ripresa. Il match-winner: "Bellissima emozione, il lavoro paga sempre"

Non può che esserci soddisfazione per lo Sciacca che ha iniziato il suo girone di ritorno con il piede giusto vincendo il derby contro l'Akragas al Gurrera. Una vittoria fondamentale per i neroverdi che riescono a tenere a distanza la Parmonval, prima delle inseguitrici in zona play-out e vittoriosa contro la Nissa. 

Nonostante le assenze dei terzini titolari Conti e Blunda, dello stopper Salvucci e di Di Giovanni i neroverdi sono riusciti a vincere di misura. Santangelo, ex della partita e schierato da ala, ha deciso il match con un colpo di testa al 67' con il portiere saccense D'Amico che poco prima era stato decisivo con un gran riflesso su Leonardi.

Il tecnico dello Sciacca Salvo Crivello ha espresso tutta la sua soddisfazione per il successo elogiando la squadra: "Complimenti ai ragazzi che sono stati 25 giorni a fare sacrifici enormi - ha affermato - si sono allenati senza mollare e oggi hanno coronato questo impegno forte vincendo una partita che per altro è un derby, una partita molto sentita nella provincia di Agrigento. I ragazzi sono stati perfetti, sono partiti col piede giusto senza rischiare nulla. Il primo tempo non è stata entusiasmante le due squadre si sono studiate, poi siamo usciti noi giocando sulle ripartenze: loro sono una squadra forte che gioca molto al calcio e noi abbiamo preso gli spazi che lasciavano alle spalle dei difensori".

L'allenatore saccense ha sottolineato lo spirito di adattamento di una squadra nella quale ripone enorme fiducia: "Il calcio moderno ci insegna che un giocatore può giocare in più ruoli - ha spiegato -causa le assenze di quattro  elementi importanti ci siamo sacrificati e chi è subentrato e non giocava da tempo  ha fatto bene, nello specifico Li Bassi è stato grandioso. I ragazzi non sono andati al di là delle mie aspettative. Credo molto in loro, li vedo giornalmente, vedo come si applicano. Lo Sciacca è una squadra che se fa il suo e ognuno pensa a fare quello che serve è una grande squadra".

Santangelo: "Felice per la vittoria, sempre a disposizione della squadra"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Sciacca si gode la vittoria nel derby, Crivello: "I ragazzi sono stati perfetti"

AgrigentoNotizie è in caricamento