Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio / Canicattì

Retegui segna e Canicatti gli regala uno striscione: notte "magica" per l’azzurro di Mancini

Tutti gli occhi erano per l'oriundo dal sangue agrigentino, attaccante 23enne e nuova scoperta del calcio europeo: il gol all’esordio, però, non regala la vittoria all’Italia

Al "Maradona" di Napoli, tutti gli occhi erano per lui. Pressione? Si, eccome, ed anche un filo di tensione. L’Italia intera aspettava Mateo Retegui, attaccante degli Azzurri, e ultimo - in ordine di tempo - oriundo della nazionale di Roberto Mancini. L’Italia, al pronti via, va sotto di due gol, match utile per la qualificazione agli europei.

L’Inghilterra - in questo momento - è un avversario troppo ostico per questa nazionale a dir poco sperimentale. Ma, a tenere alto l’onore degli azzurri, ci ha pensato il debuttante. Si, perché, Retegui - come nelle migliori favole - al primo pallone toccato ha fatto gol. Mancini, fin da subito, gli ha dato fiducia e lui, Retegui, ha ripagato con un gol.

Mateo Retegui FOTO ANSA

La sua Canicatti, paese dell’Agrigentino che gli ha permesso di indossare la maglia azzurra, ha esultato per lui. La cittadina ha anche mostrato uno striscione in suo onore: “Dalle radici nasce un buon vino. Retegui orgoglio canicattinese”.

Non è bastato, però, il 23enne a regalare la vittoria a Roberto Mancini, che alla fine dovrà arrendersi conto gli inglesi, match terminato 1 a 2.

Il ct a fine gara ha parlato così: "Retegui è un ragazzo giovane, è qui da 3-4 giorni e non conosce nulla del calcio europeo. Nel primo tempo ha sofferto, non è facile giocare contro la difesa inglese e la squadra non l'ha aiutato molto. Nella ripresa s'è mosso molto meglio e ha trovato il gol”. Ed è lo stesso giocatore Italo-argentino ad essere felice a metà, commentando così la sconfitta: “Volevo la maglia azzurra. Felice per il gol al debutto, ma preferivo la vittoria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Retegui segna e Canicatti gli regala uno striscione: notte "magica" per l’azzurro di Mancini
AgrigentoNotizie è in caricamento