rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Calcio

Pari rocambolesco per Raffadali contro Alcamo, Mercante: "Potevamo vincere ma i ragazzi sono da elogiare"

Contro i bianconeri al Comunale la squadra gialloverde passa due volte in vantaggio venendo raggiunta e infine rimontata: il gol al 92' di Cannizzaro fissa il risultato sul 3-3 finale. La squadra resta in zona play-off del girone A di Promozione a quota 14

Un buon punto è nel complesso quello conquistato dal Raffadali nella sfida di ieri pomeriggio giocata in casa contro l'Alcamo, uno scontro diretto per la zona play-off che si è concluso con il risultato di 3-3 al termine di una partita combattuta e rocambolesca. La storia della partita si è decisa tutta nella ripresa: i gialloverdi, dopo un primo tempo dominato si portano in vantaggio con Jatta, bravo nello sbucare in area di testa e battere Illario da due passi. Il pareggio alcamese arriva nove minuti dopo, al 59’ con il gol del solito Butera, che anticipa l’uscita di Di Trapani con un tocco sotto misura.

Il Raffadali si riporta in vantaggio dieci minuti dopo con un altro colpo di testa, firmato da Bamba: una gioia che dura solo due minuti, il tempo che serve a Vivona per segnare il 2-2 sempre con una zuccata. Rinvigoriti dal pari, i bianconeri trovano lo slancio per ribaltare la partita: la firma è sempre quella di Butera, con una girata in area che non lascia scampo a Di Trapani. La sconfitta sarebbe una punizione troppo severa per i gialloverdi che di cuore la riacciuffano con Cannizzaro al 92’, bravo a ribadire in rete un traversone dalla sinistra. La squadra gialloverde in virtù di questo risultato va a quota 14, rimanendo in zona play-off.

Il tecnico del Raffadali Angelo Mercante ha espresso le sue considerazioni sulla storia del match, apparendo nel complesso soddisfatto, seppur con una punta di rammarico: “Possiamo dire di aver buttato due punti - spiega ad AgrigentoNotizie - siamo partiti molto forte rispetto alle altre volte, abbiamo preso un palo, sbagliando un gol con Karim, poi c’è stato un gol annullato a Bamba. Eravamo messi bene in campo, molto veloci, palleggiando bene e giocando un primo tempo eccezionale, forse il migliore: persino il mister dell’Alcamo ci ha fatto i complimenti. Nella ripresa non siamo entrati con lo stesso piglio del primo tempo anche se siamo passati in vantaggio: poi abbiamo subito il pareggio, siamo tornati in vantaggio, poi loro hanno ribaltato il risultato e alla fine l’abbiamo acciuffata sul gong, al 92’. Questa squadra ha molto carattere e i ragazzi sono da elogiare: purtroppo siamo sfortunati e oggi abbiamo sprecato tante occasioni. Ansiamo avanti, ora testa al Gangi, come al solito ci prepareremo bene e vediamo cosa riusciremo a fare: io sono comunque contento, avevo chiesto una prestazione super e l’hanno data. Peccato non essere riusciti a portarla a casa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pari rocambolesco per Raffadali contro Alcamo, Mercante: "Potevamo vincere ma i ragazzi sono da elogiare"

AgrigentoNotizie è in caricamento