Calcio

La Pro Favara espugna Caltanissetta, Fallea: "Possiamo giocarcela con chiunque"

I gialloblù battono la capolista Nissa per 2-0 grazie alle reti di Passawe e Bossa. Il capitano e tecnico: "Siamo stati sfortunati nelle prime giornate, ora stiamo dimostrando il nostro valore"

Secondo successo consecutivo per la Pro Favara, che sotto la guida del duo Fallea-Cocuzza, espugna il Tomaselli di Caltanissetta battendo la capolista e imbattuta Nissa per 2-0 prendendosi così la rivincita per l’andata degli ottavi di finale di Coppa Italia. A decidere il match il rigore di Morris Passawe nel finale del primo tempo e la rete di Bossa sul gong sugli sviluppi di un contropiede. In virtù di questo successo la squadra gialloblù sale a quota sei punti.

Giuseppe Fallea, capitano della Pro Favara e allenatore pro-tempore, ha speso parole d’elogio per la squadra, non solo in relazione al successo contro i biancoscudati: “Nelle prime cinque giornate - afferma Fallea ad AgrigentoNotizie - abbiamo sbagliato solo una partita, il primo tempo in casa col Castellammare. Nelle prime tre partite sono arrivate tre sconfitte ma abbiamo giocato bene: per sfortuna, che può capitare, purtroppo è mancato il risultato. Ora la squadra sta dimostrando di essere una buona squadra che può giocarsela contro chiunque. Per quanto riguarda la partita oggi penso ci sia stata una sola squadra in campo anche se la Nissa resta comunque una buona squadra”.

La Pro Favara, che a breve dovrebbe annunciare il nuovo tecnico, tornerà in campo mercoledì al Bruccoleri ancora una volta contro la Nissa con l’obiettivo di rimontare il 2-1 dell’andata per poi ricevere domenica prossima, sempre in casa, la capolista Don Carlo Misilmeri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pro Favara espugna Caltanissetta, Fallea: "Possiamo giocarcela con chiunque"

AgrigentoNotizie è in caricamento