rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Akragas a Mondello per consolidare il secondo posto, Terranova: "Parmonval ostica, servirà una grande prestazione"

L'allenatore biancazzurro parla della sfida in trasferta in programma alle 16 di domani al Lo Monaco: "Giocare sul campo in terra è complicato, loro in casa hanno messo sotto le big, servirà una grande prestazione ma vedo i ragazzi carichi". Per la sfida di domani convocati 21 giocatori: assenti gli squalificati Tuniz e Cipolla

Domani alle ore 16, l'Akragas sarà impegnata sul campo della Parmonval (il cui ds è l'ex presidente akragantino Castronovo) per l'anticipo della tredicesima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza girone A. In caso di vittoria i biancazzurri farebbero un altro deciso passo verso la conquista del secondo posto in campionato. Il tecnico dei biancazzurri Nicola Terranova ha espresso le sue considerazioni in merito ad un match che tradizionalmente è uno dei più ostici della categoria.

"Vogliamo dare continuità ai risultati per confermare quanto di buono e produttivo stiamo facendo - ha affermato il tecnico - in questo momento delicato della stagione. Affrontiamo un avversario, la Parmonval, che non è inferiore a nessuno anche se è reduce da alcune sconfitte. La Parmonval in casa ha messo sotto tantissime squadre, soprattutto le grandi del campionato e sono certo farà di tutto per batterci, com'è giusto che sia. Poi giocare allo stadio "Lo Monaco", su un campo in terra battuta, non è per nulla semplice e sarà per noi una partita complicata. Servirà una grande prestazione, servirà una partita di grande sacrificio e di massima attenzione e concentrazione".

Il mister ha spiegato di aver visto nella squadra in settimana il piglio giusto: "I miei ragazzi sono consapevoli di questo - ha spiegato - li ho visti molto carichi e determinati. Abbiamo preparato molto bene la gara e questo mi fa stare sereno. Sono certo che la squadra darà tutto in vista delle due settimane di stop decise dalla Lega per le tante partite da recuperare. A proposito della pausa, la ritengo giusta e saggia. È doveroso giocare le ultime partite in contemporanea. Durante la sosta, lavoreremo molto sulla didattica sia in fase difensiva che offensiva per recuperare il tempo perso e crescere ulteriormente".

Per la sfida di domani pomeriggio il tecnico ha convocato 21 giocatori: non saranno della contesa gli squalificati Tuniz e Cipolla né il portiere Harusha. Qui sotto la lista completa:

Portieri: Di Carlo, Scannella 

Difensori: Di Giorgio, Baio, Tarantino, Llama, Yoboua

Centrocampisti: Bellanca, Piyuka, Strano Maiorano, Lavardera, Finessi, Vizzini, Francesco Taormina 

Attaccanti: Lucas Corner, Leonardi, Prestia, Pavisich, Giovanni Taormina, Marra
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas a Mondello per consolidare il secondo posto, Terranova: "Parmonval ostica, servirà una grande prestazione"

AgrigentoNotizie è in caricamento