rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Calcio

Sciacca, il post Geraldi inizia a Mazara, il tecnico ad interim Crivello: "I ragazzi sono molto motivati"

L'allenatore degli allievi ed ex giocatore neroverde condurrà assieme ad Antonio Abbene la squadra, che sarà al completo, alla trasferta del Vaccara contro la Mazarese: "Loro migliorati rispetto alla sfida di Coppa Italia, noi pensiamo a fare il nostro"

Dopo la fine imprevista del rapporto con mister Geraldi l'Unitas Sciacca torna in campo per riprendere il suo percorso nel girone A di Eccellenza: i neroverdi domani fanno tappa a Mazara dove affronteranno al Nino Vaccara la Mazarese, squadra diversa rispetto a quella sconfitta quest'estate in Coppa Italia, che ha ambizioni d'alta classifica. Obiettivo dello Sciacca tenere testa ad un altro avversario di spessore come già fatto con Misilmeri e Canicattì, sperando però stavolta di portare a casa i punti oltre che la prestazione.

A guidare la squadra per questa settimana sarà l'ex calciatore neroverde Salvatore Crivello, oggi tecnico delle giovanili. Crivello, che sarà coadiuvato dall'altro allenatore delle giovanili nonché ex calciatore della squadra Abbene, ha fatto il punto della situazione della squadra: "Sicuramente è stata una settimana molto difficile - ha affermato - i ragazzi hanno risposto bene dopo il patatrac di inizio settimana e sono molto motivati. Si sono comportati da veri professionisti escludendo tutti i fattori esterni e concentrandosi sugli allenamenti. Cambierà molto poco per domenica: in corso d’opera faremo le nostre valutazioni e prenderemo le decisioni necessarie durante la partita. I giocatori sono tutti disponibili e questo è positivo: non ci saranno grossissimi cambiamenti ma poter contare su tutti i ragazzi e vederli motivati è ottimo".

Crivello ha spiegato poi le sue emozioni in vista del debutto da capo allenatore: "Per me è una grandissima responsabilità -ha detto -- ma lo faccio col cuore, la voglia che ci contraddistingue e l’amore per questi colori e per Sciacca. Daremo il massimo da parte nostra: chiediamo sostegno anche da fuori".

Il tecnico ad interim neroverde ha parlato infine della Mazarese e del percorso da essa compiuto rispetto al precedente incontro di Coppa, vinto dai saccensi: "La Mazarese è una buona squadra che si è migliorata rispetto alla Coppa Italia - conclude - soprattutto a livello fisico, è molto determinata in avanti ed ha un tecnico, Iacono che è stato mio allenatore, molto camaleontico che studia molto gli avversari e piglia le giuste precauzioni. Noi andiamo comunque a giocarla pensando più a noi che a loro, sarebbe meglio imporsi noi e fare la partita fino alla fine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca, il post Geraldi inizia a Mazara, il tecnico ad interim Crivello: "I ragazzi sono molto motivati"

AgrigentoNotizie è in caricamento