rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Calcio

Akragas all'esame Mazara, Terranova: "Dobbiamo essere concentrati, affrontiamo un avversario con carattere"

Il tecnico mazarese affronta il suo passato: " "Tornare lì è sempre bello per me è una partita particolare ma devo essere bravo a nascondere qualsiasi tipo di emozione e non trasferirla alla squadra"

Dopo la roboante vittoria sulla Pro Favara nel derby di ritorno di Coppa Italia l'Akragas torna a pensare al campionato dove proverà a bissare il successo di settimana scorsa sulla Leonfortese domenica in trasferta sul campo del Mazara. Il tecnico dell'Akragas Nicola Terranova, mazarese doc con una storia importante da giocatore e tecnico della squadra canarina, ha espresso le sue considerazioni alla vigilia della sfida. 

In prima battuta Terranova ha parlato dell'avversario e di cosa sarà necessario fare per vincere la partita: "Servirà un'Akragas attenta, concentrata e motivata - ha affermato -affrontiamo una squadra forte, che fa del carattere la sua arma migliore ed è tatticamente organizzata. Giochiamo contro un avversario difficile su un campo sintetico dove noi non siamo abituati anche se in questi giorni abbiamo fatto alcuni allenamenti su questa superficie. È chiaro che dobbiamo gestire alla grande la partita e approcciarla bene, contro un avversario particolare con giocatori imprevedibili. Dobbiamo sopperire a qualsiasi tipo di situazione".

Il tecnico mazarese ha poi parlato delle sue sensazioni personali in vista di questa sfida per lui sicuramente speciale: "Tornare a Mazara è sempre bello - ha spiegato -per me è una partita particolare ma devo essere bravo a nascondere qualsiasi tipo di emozione e non trasferirla alla squadra. Spero e sono certo che i ragazzi diano quello che hanno dato sino ad ora: abbiamo lavorato bene in questi giorni, è stata una settimana corta ma le vittorie aiutano a vincere e a recuperare prima". In chiusura l'allenatore biancazzurro ha sottolineato gli aspetti su cui la sua squadra deve crescere: "Dobbiamo essere più bravi e migliorare nella gestione della gara - ha concluso - ci sono momenti in cui non si può andare ma rifiatare e recuperare sotto palla".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas all'esame Mazara, Terranova: "Dobbiamo essere concentrati, affrontiamo un avversario con carattere"

AgrigentoNotizie è in caricamento