rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Calcio

Licata, Romano amaro dopo la sconfitta del Massimino: "Passivo eccessivo, i due cartellini rossi fanno rabbia"

Il tecnico gialloblu non può ritenersi soddisfatto dopo il ko subito dai suoi a Catania. Al Massimino i gialloblu hanno iniziato malissimo la gara, poi sono riusciti a riaprire il match. Nella ripresa Vitolo ha lasciato in dieci i suoi e i rossazzurri hanno beneficiato della superiorità numerica. Nel finale espulso anche Frisenna. "Ci può stare perdere, ma il passivo mi sembra eccessivo. Fa rabbia avere perso due uomini importanti per domenica prossima, dobbiamo continuare a giocare come sappiamo"

"Per noi la partita si è messa subito male, siamo andati sotto di due gol dopo soli otto minuti: siamo stati impreparati su due calci d'angolo. Potevamo avere un crollo emotivo, ma dopo abbiamo provato a reagire e abbiamo riaperto la gara".

Pippo Romano non è certamente soddisfatto al termine di Catania-Licata, che ha visto gli etnei imporsi nettamente per 4-1. La gara, si sapeva, era piuttosto difficile per i gialloblu: "Fino all'espulsione di Vitolo secondo me siamo stati in partita, stavamo anche gestendo bene il possesso palla. Abbiamo anche provato a fare male alla difesa del Catania con alcune verticalizzazioni interessanti - ha dichiarato il tecnico gialloblu - poi il rosso ci ha danneggiato. Per loro poi è stato facile, hanno sfruttato la doppia superiorità numerica. Ci può stare perdere, ma il passivo mi sembra eccessivo. Fa rabbia avere perso due uomini importanti per domenica prossima - ha concluso Romano - dobbiamo continuare a giocare come sappiamo. Abbiamo due infortunati e avremo anche questi due squalificati: dobbiamo cercare di stringere i denti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, Romano amaro dopo la sconfitta del Massimino: "Passivo eccessivo, i due cartellini rossi fanno rabbia"

AgrigentoNotizie è in caricamento