rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Calcio

Licata, domenica la trasferta di Sant'Agata: Romano cerca altri punti importanti per la matematica salvezza

Il tecnico dei gialloblu ribadisce che l'obiettivo potrà dirsi raggiunto solo e soltanto quando ci sarà la certezza aritmetica. La sua squadra, comunque, è al quinto posto in classifica e probabilmente sta viaggiando ad una media punti ben al di sopra delle aspettative. La sensazione è che la formazione gialloblu, una volta raggiunta la salvezza, potrà divertirsi e continuare a sperare in un posto nei playoff

Si giocheranno nel week-end le gare valevoli per la 24esima giornata del campionato di Serie D, girone I. Domenica, con calcio d'inizio alle 15, il Licata è impegnato sul campo del Città di Sant'Agata per una sfida dall'alta classifica. I messinesi attualmente sono terzi in classifica con 42 punti, i gialloblu, in piena griglia playoff, ricoprono la quinta posizione con 38 punti.

"In questi giorni abbiamo lavorato bene, con la concentrazione e le motivazioni giuste: domenica affronteremo una squadra in salute, che esprime un buon calcio". Con queste parole Pippo Romano, tecnico del Licata, ha presentato la trasferta di domenica contro il Città di Sant'Agata. Con un Licata al quinto posto può sembrare strano parlare di salvezza, ma l'allenatore palermitano su questo punto è categorico: "L'obiettivo sarà raggiunto quando ci sarà la matematica certezza - ha precisato l'allenatore - comunque siamo in linea con quello che ci eravamo prefissati. Domenica sarà una sfida di alta classifica, terza contro quinta, entrambe le squadre vivono un buon momento. Speriamo venga fuori un bel match".

La sensazione è che il Licata, una volta raggiunta la certezza aritmetica, potrà divertirsi e puntare decisamente ai playoff. Per il tipo di gioco espresso in questo torneo, la formazione di Romano può davvero diventare una mina vagante nel finale di stagione. Ha parlato, ai microfoni della società, anche Francesco Talarico, centrocampista classe 2003, in prestito dal Catanzaro.

"Mi sono trovato benissimo sin da subito - ha dichiarato Talarico - ho ricevuto un'accoglienza splendida. Ringrazio il direttore, la società, e soprattutto il mister. La serie D è un campionato tosto, c'è grande agonismo. Noi siamo una squadra molto giovane ma stiamo facendo bene: la squadra, nonostante l'età media, è forte". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, domenica la trasferta di Sant'Agata: Romano cerca altri punti importanti per la matematica salvezza

AgrigentoNotizie è in caricamento