rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Calcio

Licata, domani il match contro il Ragusa: Romano e Frisenna parlano alla vigilia

Le dichiarazioni del tecnico gialloblu e del centrocampista: la sfida è in programma all'Aldo Campo alle ore 15. La gara è stata anticipata su richiesta della società ospitante. Una sfida interessante, tra due squadre che esprimono un buon calcio

Mister Pippo Romano e il centrocampista Giulio Frisenna hanno presentato la sfida Ragusa-Licata, gara valida per la 16esima giornata del Girone I di Serie D. L’incontro è stato anticipato a domani alle ore 15, anziché domenica alle ore 14.30 come di consueto, su richiesta della società ospitante.

"Giocare domani o domenica non cambia nulla - ha esordito Romano - per noi non c'è nessun problema. Mercoledì poi scenderemo nuovamente in campo e chiuderemo il calendario prima delle festività natalizie, contro il San Luca. Il Ragusa, pur essendo una matricola, ha un'identità ben precisa: sarà una gara certamente combattuta, tra due squadre propositive che giocano a calcio. Noi stiamo bene, abbiamo tutti gli effettivi e siamo molto fiduciosi: dobbiamo continuare a cercare di fare più punti possibili prima della chiusura del girone".

In chiusura di intervista spazio alle considerazioni del tecnico sull'appuntamento planetario di domenica pomeriggio: in Qatar andrà in scena la finale dei Mondiali tra Francia e Argentina. "Vedrò la finale dei Mondiali - ha dichiarato il tecnico gialloblu- ma non tifo per nessuno. Non è stata una competizione indimenticabile a mio avviso, anche se ci sono molte attenuanti. Il clima su tutte: le temperature hanno probabilmente influito sulla condizione dei calciatori. La finale tra Francia e Argentina sarà un bel match, in campo ci sono fenomeni: Messi e Mbappè fanno la differenza. Con un guizzo di uno dei due sono convinto che si deciderà la partita". 

Anche Giulio Frisenna ha analizzato il match di domani, focalizzando l'attenzione sulla propria condizione fisica: "Mi sono ripreso bene, mi alleno col gruppo e sono pronto: per noi giocare domani o domenica è ininfluente. Il Ragusa è più avanti in classifica rispetto a noi, dovremo fare molta attenzione. Il mercato? Sento la responsabilità di essere un punto fermo, ma questo per me è bello ed importante. Darò sempre il massimo per questa maglia, in questa stagione possiamo fare ancora meglio perchè sono convinto che potremo vincere altre partite. Il mio obiettivo è quello di migliorarmi, giorno dopo giorno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, domani il match contro il Ragusa: Romano e Frisenna parlano alla vigilia

AgrigentoNotizie è in caricamento