rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Calcio

L'Akragas cade a Enna, prima sconfitta in campionato per i biancazzurri: decisiva la rete di Agudiak

Al Generale Gaeta la formazione biancazzurra non riesce a trovare la via del gol, pur creando alcune interessanti trame offensive. Una sconfitta che ferma il cammino della squadra di Terranova, che adesso ha solamente un punto di vantaggio sul Misilmeri, oggi vittorioso in casa contro Marineo

Allo Stadio Generale Gaeta di Enna arriva la prima sconfitta in campionato per l'Akragas di Terranova: il match termina 1-0 in favore dei padroni di casa, al termine di novanta minuti nei quali i biancazzurri hanno cercato la via del gol senza riuscire a concretizzare. L'Akragas, nonostante il ko, resta comunque al comando della classifica: adesso, però, il vantaggio sulla seconda appare davvero esiguo. La Don Carlo Misilmeri, infatti, battendo comodamente in casa 4-1 il Marineo si avvicina pericolosamente, portandosi a -1 dai biancazzurri.

Terranova comincia il match disponendo i suoi con un 4-3-3: Terranova in porta; Lo Cascio, Cipolla, Barrera e Baio in difesa; Garufo, Dalloro e Scozzari in mezzo al campo; Semenzin, Pavisich e Mansour in avanti. Il primo tempo è piuttosto equilibrato, entrambe le squadre giocano il loro consueto calcio. Le difese sono attente e gli attacchi non riescono ad incidere particolarmente. La formazione agrigentina cerca di imporre il proprio gioco con qualità, crea alcune occasioni ma non riesce a finalizzare. Un trend, del resto, già visto in altre precedenti partite anche se poi l'Akragas era sempre riuscita a risolvere il match. 

La prima frazione di gioco termina, dunque, sul parziale di 0-0. Nella ripresa Terranova, dopo quindici minuti, cambia il suo terminale offensivo Pavisich con Vitelli. Nove minuti dopo è Vizzini ad entrare in campo, rilevando Scozzari in mezzo al campo. L’Enna intensifica gli attacchi, l’Akragas non riesce a ricamare il proprio gioco come al solito. I padroni di casa fiutano l’occasione e tre minuti dopo si portano in vantaggio: è il solito Agudiak a realizzare la rete dell’1-0.

I biancazzurri provano a reagire, ma la manovra offensiva odierna non riesce a sortire gli effetti sperati. All’82’ Terranova sostituisce Dalloro con Briones. Nei minuti finali l'Akragas si riversa in attacco alla ricerca del pari ma la difesa della squadra di mister Strano regge e porta a casa una importantissima vittoria. 

Con questa vittoria l'Enna sale a quota 26, a -4 dalla capolista: classifica piuttosto corta, a testimonianza di un campionato davvero equilibrato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas cade a Enna, prima sconfitta in campionato per i biancazzurri: decisiva la rete di Agudiak

AgrigentoNotizie è in caricamento