Calcio

Lo Sciacca agguanta il pari allo scadere contro l'Enna, il ds Soldano: "Buon risultato, possiamo fare cose importanti"

Il direttore sportivo dei neroverdi ha elogiato i due marcatori di giornata: "Idoyaga se continua così è destinato a salire di livello, Licata giocatore di categoria superiore"

Nel complesso buona la prima per lo Sciacca che nel debutto casalingo al Gurrera ferma l'accreditatissimo Enna pareggiando per 2-2 al termine di una partita molto combattuta. A passare in vantaggio sono gli ospiti che sbloccano il match con Di Dio al termine di una bella azione corale. Il pareggio neroverde è firmato da Idoyaga, che trova il suo terzo gol consecutivo, segnando con una punizione da posizione defilata.

Nella ripresa le due squadre continuano ad affrontarsi a viso aperto. L'Enna si riporta in vantaggio grazie al rigore trasformato da Caronia ma resta in dieci nel finale di gara per l'espulsione di Barcio. I neroverdi trovano sul gong la rete del definitivo 2-2 grazie ad una gran giocata di Rosario Licata che al 90' batte il portiere Dolenti con un pregevole sinistro da fuori.

Il direttore sportivo neroverde Stefano Soldano è apparso nel complesso soddisfatto per il risultato: "La partita è stata molto equilibrata - spiega Soldano ad AgrigentoNotizie - loro sono arrivati senza avere il loro centravanti De Luca al meglio, visto che è entrato nel secondo tempo e mancava loro anche un titolare in difesa. Noi potevamo fare anche qualcosa in più se davamo un'impronta diversa come mentalità visto che a loro avevano problemi di formazione: siamo comunque contenti del risultato perché è sempre un punto importante contro una corazzata. In futuro la nostra squadra potrà dire qualcosa di importante se lo vorremo".

Soldano ha anche speso parole  al miele per i due marcatori di giornata, Lucas Idoyaga e Rosario Licata, autori di due giocate di altissimo livello: "Idoyaga è un giocatore importante - conclude il ds - di categoria, che se continua così con questo ritmo e con questa voglia di far bene sarà destinato a categorie superiori. Rosario Licata e bisogna saper sfruttare al meglio, è un giocatore di un'altra categoria, come avere una macchina prototipo che bisogna sapere guidare, ha colpi che altri non hanno. Bisogna metterlo nelle condizioni di potere fare bene.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Sciacca agguanta il pari allo scadere contro l'Enna, il ds Soldano: "Buon risultato, possiamo fare cose importanti"

AgrigentoNotizie è in caricamento