rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Bucceri, il bomber del Casteltermini: "Siamo tutti uniti per raggiungere la salvezza"

L'attaccante classe 2001 ha segnato quattro reti pesanti mettendo la firma sugli undici punti conquistati dai granata: "Felice di aver dato il mio apporto ma contano soprattutto i risultati della squadra". Sul derby di domenica contro la sua ex squadra Pro Favara: "Sarà una sfida particolare, vogliamo vincere per chiudere bene il girone d'andata"

Nonostante un percorso complicato da diverse situazioni il cammino del Casteltermini nel girone A di Eccellenza non può che essere considerato buono: negli scontri diretti per la salvezza i granata hanno infatti conquistato otto punti senza mai perdere, cui si aggiunge il prestigioso successo contro la Mazarese quando in panchina c’era ancora mister La Bianca.  In questi successi c’è stata sempre la firma di Simone Bucceri, attaccante classe 2001 che si è caricato nella prima parte di stagione il peso offensivo della squadra.

In prima battuta Bucceri descrive quelle che sono le sue caratteristiche e il suo giocatore di riferimento: “Io sono una punta centrale - spiega ad AgrigentoNotizie -cui piace però muoversi e svariare sul fronte offensivo. Mi ispiro a Karim Benzema perché penso sia l’attaccante più completo in circolazione. Sono un attaccante fisico ma al tempo stesso mi piace pure giocare col pallone e saltare l’uomo”.

Formatosi in Lombardia tra Biassono e Seregno, Bucceri è arrivato in granata quest’estate dopo la parentesi dello scorso anno alla Pro Favara, risultando come già visto un elemento di grande importanza per una squadra che sta cominciando a delinearsi in vista della corsa per la permanenza in categoria: “Sono molto felice di aver dato il mio contributo - spiega - vogliamo puntare alla salvezza, la società sta lavorando per portare giocatori di esperienza, come ha già fatto con Mariano Cordaro. Io sono molto felice perché vivo di questo: il ds Messinese mi ha portato qui in squadra e mi ha dato fiducia come anche il mister e voglio ripagare questo. Al di là dell’aspetto personale sono felice per la squadra, che è quello che conta davvero: vogliamo salvarci”.

L’attaccante del Casteltermini analizza poi il percorso della squadra spiegando qual è per lui la chiave di volta per raggiungere la salvezza: “Il campionato è un campionato veramente tosto - dice - con squadre molto forti: rispetto al passato ci sono davvero molte più realtà competitive. Noi siamo partiti con qualche difficoltà con giocatori che se ne sono andati: la società però è sempre rimasta presente, attiva e vicina per farci stare bene e sta lavorando per rinforzare la squadra. Poi l’arrivo di mister Sclafani è stato importante: siamo tutti sul pezzo, c’è molta competizione in allenamento e ci giochiamo il posto. Noi ci alleniamo sempre al massimo e quindi idealmente meritiamo tutti ma poi il tecnico prende le sue decisioni. Per arrivare fino in fondo e salvarci visto che siamo un gruppo giovane serve la fratellanza che stiamo dimostrando: siamo tutti uniti, squadra, staff e società per questo obiettivo, penso si sia visto domenica quando abbiamo segnato il gol al 90’ quando ci siamo abbracciati tutti assieme”.

In chiusura Bucceri ha parlato della sfida di domenica che vedrà il Casteltermini impegnato nel derby contro la Pro Favara, sua ex squadra, nell’ultima partita del girone d’andata: “Mister Sclafani ci sta insegnando molto e noi stiamo assorbendo - conclude - siamo sempre attenti e concentrati. Il derby di domenica per me sarà particolare perché sino all’anno scorso ero lì pur avendo giocato poco a causa Covid. Sarà una partita sentita, difficile: noi andremo lì per cercare la vittoria e finire bene il girone d’andata. Il mister ci sta dando le indicazioni per preparare la partita e noi ci stiamo impegnando duro: sono certo sarà una grande partita. Vincere domenica è stato fondamentale, ci dà entusiasmo, voglia e carica per continuare la nostra rincorsa alla salvezza”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bucceri, il bomber del Casteltermini: "Siamo tutti uniti per raggiungere la salvezza"

AgrigentoNotizie è in caricamento