rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Il Canicattì cala il poker alla Nissa e vola in vetta nel girone A di Eccellenza

La rete di Iezzi nel primo tempo e i gol di Iraci, Gueye e dell’ex Diop nella ripresa consentono ai biancorossi di vincere il derby giocato al Mazzola di San Cataldo. Il titolo di campione d’inverno è ormai a un passo

Una vittoria al profumo di primato per il Canicattì che al Mazzola di San Cataldo vince il recupero del derby contro la Nissa, originariamente previsto a Ravanusa il 12 dicembre e rinviato a causa dell’immane tragedia avvenuta il giorno prima nel comune agrigentino. Un’affermazione netta quella della squadra di Mister Bonfatto che si è imposta con un perentorio 4-0 a fronte di un avversario rimaneggiato da diverse assenze.

Dopo un inizio tirato i biancorossi sono riusciti a trovare il gol del vantaggio con Iezzi, lesto nel ribadire in girata una palla ribattuta dalla difesa. Nella ripresa il Canicattì dilaga: al 56’ Iraci con un bello spunto personale segna il raddoppio cui segue un quarto d’ora dopo la rete di Gueye. Al 91’ Diop, arrivato in settimana proprio dalla Nissa, sentenzia la partita segnando il gol del poker racinaro.

In virtù di questo risultato Canicattì sale a quota 32 punti in classifica, conquistando la vetta ed avvicinandosi sensibilmente al titolo platonico ma emotivamente di impatto di campione d’inverno: basterà non perdere il recupero contro l’Enna o che lo stesso non faccia bottino pieno nelle quattro partite che avrà da recuperare. Qui sotto la classifica completa:

La classifica

Canicattì* 32; Akragas, Don Carlo Misilmeri 30; Nissa 28; Marineo 26; Pro Favara 24; Castellammare*, Mazarese* 23; Mazara,Enna 22****; Sciacca 19; Casteltermini 12; Parmonval*11, Monreale 9, Marsala 6; Cus 5.

* una partita in meno

**** quattro partite in meno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Canicattì cala il poker alla Nissa e vola in vetta nel girone A di Eccellenza

AgrigentoNotizie è in caricamento