rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Coppa Italia, i sorteggi delle agrigentine: l'Akragas pesca Marineo, la Pro Favara il Mazara

I biancazzurri giocheranno l'andata fuori casa l'1 dicembre alle 14:30: ritorno in programma all'Esseneto 15 giorni dopo. I gialloblù invece iniziano il turno al Bruccoleri

Sono stati sorteggiati gli accoppiamenti per gli ottavi di finale di Coppa Italia in programma tra l'1 e il 15 dicembre che vedono la partecipazione di Akragas e Pro Favara, unici club agrigentini rimasti in gara. 

Sarà l'Oratorio San Ciro e Giorgio Marineo, l'avversario dei biancazzurri nei quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza. Il sorteggio in Lega a Palermo ha stabilito che la partita di andata si giocherà a Marineo mercoledì 1 dicembre, alle ore 14:30, e il match di ritorno, a campi invertiti, si disputerà il prossimo 15 dicembre, sempre alle ore 14:30.

La Pro Favara invece affronterà nel doppio match il Mazara. Gara di andata al "Bruccoleri" il prossimo 1 dicembre. Il ritorno al "Nino Vaccara" il 15 dicembre.

A completare il quadro dei quarti i match tra le squadre del girone B Acicatena-Città di Taormina e Ragusa-Siracusa. Nelle competizioni nazionali, a differenza di quanto accade in ambito europeo persiste la regola dei gol in trasferta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia, i sorteggi delle agrigentine: l'Akragas pesca Marineo, la Pro Favara il Mazara

AgrigentoNotizie è in caricamento