Martedì, 23 Luglio 2024
Calcio

Canicattì pronto per la Serie D, Giacchetto: "Affrontare tante squadre blasonate ci da entusiasmo"

Il vicepresidente biancorosso ad AgrigentoNotizie dopo l'uscita del calendario del girone I: "Ci attende un inizio impegnativo, le sette partite di settembre metteranno tutti a dura prova". Sul mercato: " Stiamo cercando una punta, rimaniamo vigili sul fronte under"

La lunga attesa è finita per il Canicattì, che si appresta a cominciare la sua stagione in Serie D a ventisei anni dall'ultima volta. Si parte subito con una sfida importante fuori casa contro il Lamezia, ovvero quella che sulla carta sarà la principale antagonista del Catania: il debutto "casalingo" sarà invece il 28 settembre nel primo derby di stagione contro l'Acireale. 

Ben quattro invece i derby in programma a ottobre: si parte con la trasferta di San Cataldo per poi passare dalla partita interna contro il Trapani il 16 ottobre e a quella esterna tre giorni dopo col Ragusa per poi chiudere questo giro il 30 ottobre con la sfida agrigentina contro il Licata. A novembre si parte con le supersfide contro Vibonese e Catania.  Qui sotto il calendario completo.

calendario Canicattì-2

Il vice-presidente del club biancorosso Fausto Giacchetto ha espresso le sue considerazioni e sensazioni personali sul calendario e sul campionato: "Sicuramente l'emozione è tanta - afferma ad AgrigentoNotizie - perché vedere un calendario con squadre così blasonate come Catania, Lamezia e Acireale, realtà che hanno sempre disputato campionati di alto livello, è una situazione piacevole che ci dà entusiasmo. Già alla prima giornata affronteremo una delle squadre più organizzate della scorsa stagione, che non ha vinto il campionato ma ha una struttura tecnica e societaria che gli consentirà di disputare anche quest'anno un campionato di vertice. Poi andremo ad affrontare l'Acireale, altra squadra che l'anno scorso ha  fatto i playoff ed ha grande blasone: sarà bello affrontare i granata dopo tanti anni come quando accadeva ai tempi della Serie D. Ci attende poi un ottobre impegnativo, con sette partite in 30 giorni: questo metterà a dura prova gli atleti come anche l'organizzazione delle società che dovranno preparare tutte queste partite".

Giacchetto ha anche parlato del mercato della squadra: "Dopo avere confermato in blocco i giocatori che hanno fatto bene con noi l'anno scorso - chiude - abbiamo trovato tanti giovani validi che costituiranno una base significativa per il campionato di D. Il nostro mercato non è ancora finito: stiamo cercando di completare la rosa con un innesto importante nel reparto avanzato. Restiamo comunque sempre vigili sul mercato e sul fronte under".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì pronto per la Serie D, Giacchetto: "Affrontare tante squadre blasonate ci da entusiasmo"
AgrigentoNotizie è in caricamento