rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Calcio

Canicattì, pareggio senza gol al Saraceno: il match contro il Ragusa termina 0-0

Due espulsi, uno per parte: nei biancorossi Gueye per doppia ammonizione, così come a causa di doppio giallo ha dovuto abbandonare il terreno di gioco Patanè. Partita equilibrata, tattica e piuttosto chiusa: con questo punto il Canicattì muove comunque la classifica, portandosi a quota 33

Pareggio a reti bianche al Saraceno di Ravanusa tra Canicattì e Ragusa. I padroni di casa, autori di una buona prestazione, non sono riusciti a sfruttare la temporanea superiorità numerica: dal 37’ del primo tempo, infatti, Patanè ha lasciato in dieci i propri compagni, a seguito di un doppio giallo. Nel finale all'88', però, anche Chris Gueye ha rimediato un doppio giallo.

Pidatella inizia la gara con il classico 4-3-3: Scuffia tra i pali; linea a quattro composta da Di Mercurio, Raimondi, Scuderi e Tedesco; Sidibe, Sinatra e Cardinale a centrocampo; Scopelliti, C. Gueye e Fuschi nel tridente offensivo.

Settineri risponde con un 4-3-2-1 molto quadrato e ordinato: Pitarresi in porta; Falla, Pertosa, Ferretti e Patanè in difesa; Meola, Valenca e Cess a comporre il centrocampo; Manfrè e Cacciola a supporto di Randis.

La gara è sostanziamente equilibrata, le squadre concedono pochi spazi. I padroni di casa provano a fraseggiare con rapidità, ma sembra mancare un po' di brillantezza. 
Nel finale, a due minuti dalla fine, si ristabilisce la parità numerica: arriva il doppio giallo anche per Chris Gueye, che lascia in dieci i biancorossi. 

Il triplice fischio pone fine alla gara: il Canicattì muove un passo in classifica, portandosi a quota 33 punti. Nel prossimo turno la squadra di Pidatella giocherà in trasferta contro il San Luca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì, pareggio senza gol al Saraceno: il match contro il Ragusa termina 0-0

AgrigentoNotizie è in caricamento