rotate-mobile
Calcio

Canicattì, Pidatella alla vigilia della gara con l’Acireale: “Vogliamo riscattarci”

Le parole del tecnico biancorosso prima della gara di campionato: “Ritengo l’organico degli avversari di domani quello più importante insieme a quello di Reggio Calabria e Vibonese”

“Sarà una partita dove l’Acireale avrà tante motivazioni, ma noi non saremo da meno per che abbiamo voglia di rifarci dopo la pesante sconfitta a Reggio Calabria".

Orazio Pidatella, tecnico del Canicattì, ha parlato così alla vigilia del match contro l'Acireale. I biancorossi vogliono riscattarsi dopo il pesante ko contro la Reggina.

"Ritengo l’organico degli avversari di domani quello più importante insieme a quello di Reggio Calabria e Vibonese - ha precisato l'allenatore - subito dietro a Trapani e Siracusa. Il fatto di essere a soli sei punti di distanza significa sicuramente di aver fatto un buon lavoro. All’andata vinsero 1-0 e reputo che questo sia un atto di forza: siamo consapevoli di affrontare una squadra tosta, importante con una tifoseria tra le prime in Sicilia e con alle spalle una società che ha fatto un buon lavoro. Noi in settimana ci siamo allenati con serenità - ha concluso - domani cercheremo come sempre di fare la nostra partita e proveremo a fare risultato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì, Pidatella alla vigilia della gara con l’Acireale: “Vogliamo riscattarci”

AgrigentoNotizie è in caricamento