rotate-mobile
Calcio

Canicattì, Bonfatto: "Mi assumo tutte le responsabilità per la sconfitta, chiedo scusa ai tifosi per la prestazione"

Il tecnico dei biancorossi si è soffermato, dalla sala stampa del Macrì di Locri, sulla deludente prestazione dei suoi in trasferta: "Non siamo mai entrati in partita, abbiamo sbagliato l'approccio alla gara. Dovrà lavorare sulla testa dei ragazzi per cercare di tirarli fuori da questo momento negativo"

"Sicuramente il nostro approccio è stato sbagliato, non siamo stati mai in partita e ci siamo complicati la vita da soli: il Locri ha meritato di vincere".

Lillo Bonfatto, allenatore del Canicattì, ha commentato con grande onesta intellettuale e lucidità la sconfitta dei suoi contro il Locri, rimediata al Macrì. Una prestazione piuttosto opaca dei biancorossi, mai entrati in partita e sempre in ritardo, anche sulle seconde palle: "In settimana lavoreremo sulla testa di questi ragazzi - ha dichiarato l'allenatore - dobbiamo venir fuori da questo momento negativo. Credo che lo stop forzato contro la Mariglianese ci possa stare, sinceramente mi assumo tutte le responsabilità. Voglio chiedere scusa ai tifosi, queste sono prestazioni da non fare soprattutto per loro. Abbiamo variato alcuni moduli a partita in corso, qualcosina migliore si è vista ma è troppo poco. Volevo più vivacità in avanti, ma non sono riuscito ad ottenere il risultato sperato".

Mercoledì il recupero del match interno contro la Mariglianese: i biancorossi dovranno riscattare le recenti prestazioni deludenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì, Bonfatto: "Mi assumo tutte le responsabilità per la sconfitta, chiedo scusa ai tifosi per la prestazione"

AgrigentoNotizie è in caricamento