rotate-mobile
Calcio

Canicattì, biancorossi sconfitti al Provinciale di Trapani: i padroni di casa vincono 3-0

La formazione agrigentina cade dopo una striscia di sei risultati utili consecutivi: è la prima sconfitta dell'era Pidatella. In gol per i granata Carboni al 64', poi due reti nel finale siglate da Catania e Mascari, a tempo praticamente scaduto

Dopo sei risultati utili di fila, il Canicattì si ferma: i biancorossi escono sconfitti dal Provinciale di Trapani, 3-0 il finale in favore dei padroni di casa. Si tratta della prima sconfitta dell'era Pidatella: il tecnico aveva sempre ottenuto risultati in grado di muovere la classifica. 

I biancorossi, dunque, restano a quota 32 punti, all'ottavo posto in classifica. 

Il primo tempo non registra grandi emozioni, le squadre faticano a trovare sbocchi e le manovre offensive non producono i risultati sperati. Nel secondo tempo, però, il Trapani alza notevolmente il proprio baricentro, iniziando a schiacciare il Canicattì. Al 64' padroni di casa in vantaggio, la rete porta la firma di Carboni. 

La squadra di Torrisi gestisce il vantaggio, gli uomini di Pidatella cercano di reagire. A dieci minuti dalla fine Romizi pericoloso con una conclusione direttamente da calcio d'angolo, il portiere biancorosso si oppone. Al minuto 89 i granata trovano la rete del raddoppio: è Catania a firmare il 2-0. Nel terzo dei quattro minuti di recupero assegnati dal direttore di gara c'è tempo per il tris dei padroni di casa: è Mascari a battere per la terza volta Gichkin. 

Battuta d'arresto che non compromette il percorso di crescita dei biancorossi, che nel prossimo turno riceveranno in casa il Ragusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì, biancorossi sconfitti al Provinciale di Trapani: i padroni di casa vincono 3-0

AgrigentoNotizie è in caricamento