rotate-mobile
Calcio

Akragas, vittoria con brivido contro la Nissa: Barrera regala tre punti fondamentali con un gol al 94'

Partita più complicata del previsto, anche se alla vigilia Terranova aveva messo in guardia i suoi rispetto alla pericolosità dell'avversario. Gara chiusa e tirata, poi all'83' la chance per i biancazzurri, con un calcio di rigore: dagli undici metri, però, Garufo colpisce la traversa. Al 94', quando tutto lasciava presagire un pareggio senza reti, è Juan Barrera a regalare il successo ai suoi compagni

L'Akragas, con una rete di Barrera arrivata negli ultimi istanti di gara, batte in trasferta 1-0 la Nissa e tira un sospiro di sollievo. La partita è stata piuttosto tirata, come aveva del resto previsto alla vigilia il tecnico biancazzurro, Nicolò Terranova. 

La prima frazione di gioco è sostanzialmente equilibrata, la Nissa chiude bene le linee di passaggio e occupa con precisione gli spazi in campo; l'Akragas gioca secondo il proprio credo calcistico,nonostante gli avversari non concedano molto. Si va al riposo sul parziale di 0-0. Nella ripresa i biancazzurri intensificano gli attacchi ma il muro della Nissa regge e il risultato non si sblocca. Al minuto 83 la grande chance per la formazione di Terranova: il direttore di gara concede calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Desiderio Garufo, che però calcia sulla traversa.

Nei secondi finali di gara, quando ormai le speranze sembravano svanire, arriva il gol di Juan Barrera che regala tre punti fondamentali al Gigante. Sono 45 i punti in classifica, squadra ancora saldamente al comando del campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, vittoria con brivido contro la Nissa: Barrera regala tre punti fondamentali con un gol al 94'

AgrigentoNotizie è in caricamento