rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Calcio

Akragas, Terranova pensa già al campionato: "La partita più difficile è sempre quella che deve giocarsi"

Il tecnico dei biancazzurri si congratula con i suoi per l'accesso alle semifinali ma si proietta già verso la sfida di domenica in campionato: all'Esseneto arriva il Castellammare

"Una prestazione più che sufficiente, una buona prova da parte dei ragazzi: dovevamo superare il turno e ci siamo riusciti. Abbiamo rispettato le nostre aspettative". Con queste parole, al termine del match vinto agevolmente 3-0 contro il Resuttana San Lorenzo nel ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia, Nicolò Terranova ha commentato il passaggio alle semifinali di coppa da parte dei suoi ragazzi. L'allenatore biancazzurro, però, pretende sempre che dopo il triplice fischio si inizi a pensare subito al match successivo.

"E' stata una partita combattuta sino al nostro doppio vantaggio, poi abbiamo gestito bene e abbiamo anche cercato di dosare le energie in vista del prossimo match", ha affermato Terranova. Domenica pomeriggio l'Akragas affronterà in casa il Castellammare, un avversario che potrebbe creare problemi alla capolista: "Adesso testa al campionato - ha commentato il tecnico - domenica affronteremo un avversario abituato a sorprendere e, in generale, a rispettare gli obiettivi che si prefissa. Loro sono abituati a fare campionati di sacrificio, in un modo o nell'altro ci sono sempre. Come dico sempre, la partita più difficile è quella che deve giocarsi: sarà una sfida importante per noi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Terranova pensa già al campionato: "La partita più difficile è sempre quella che deve giocarsi"

AgrigentoNotizie è in caricamento