rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Calcio

Akragas, Terranova chiede coraggio ai suoi: "Contro la Pro Favara dovremo avere l'impatto giusto"

Il tecnico biancazzurro è concentrato, così come i suoi ragazzi, sul match di domani. Una gara attesissima a Favara, lo stadio sarà pieno: la prevendita dei tagliandi è andata a gonfie vele. ""Troveremo uno stadio gremito - ha detto Terranova - questo ci carica, ci dà gli stimoli giusti per scendere in campo. Le mie sensazioni sono positive anche se non saremo al completo"

"Servirà una partita gagliarda e attenta: occorrerà grande coraggio, è un derby e dovremo avere l'impatto giusto con la gara".

Nicolò Terranova, allenatore dell'Akragas, ha espresso alla vigilia le sue sensazioni sul derby di domani in trasferta contro la Pro Favara. Il tecnico ha focalizzato l'attenzione anche sul contesto ambientale nel quale giocheranno i biancazzurri: "Troveremo uno stadio stracolmo - ha detto Terranova - gremito in ogni ordine di posto. Questo ci carica, ci dà gli stimoli giusti per scendere in campo. Siamo pronti per affrontare questa battaglia sportiva. Noi non saremo al completo, anche Lo Cascio è out e Baio non ha recuperato. Semenzin rientra dalla squalifica - ha proseguito l'allenatore - ma forse mancherà anche qualche altro elemento. Abbiamo curato i dettagli come sempre, ribadisco che questa Pro Favara ha un organico da primato. Lo dissi già ad inizio stagione e l'andamento del campionato ha confermato le mie parole. Se vorranno ancora lottare per il primato devono vincere, questo è chiaro. Credo che la partita di domani potrà essere decisa da un episodio".

Il capitano, Alfonso Cipolla, concorda con l'allenatore sul fatto che gli episodi potranno condizionare la gara: "E' un derby, sarà una partita tosta perchè la gara è molto sentita. I tifosi tengono molto a questo match, siamo concentrati. Sono convinto che gli episodi faranno la differenza, così come la fame e la grinta. L'episodio può cambiare l'inerzia della gara, è importante che possano girare a nostro favore. Non sono d'accordo sul divieto di trasferta per i nostri tifosi, dispiace sinceramente". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Terranova chiede coraggio ai suoi: "Contro la Pro Favara dovremo avere l'impatto giusto"

AgrigentoNotizie è in caricamento