rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Calcio

Akragas, tempo di primi bilanci per il settore giovanile: la squadra juniores è seconda in classifica

La società biancazzurra, con in testa il presidente Giuseppe Deni, crede nei giovani e ha deciso di investire tanto sul rilancio delle squadre giovanili. E per farlo nel migliore dei modi, ha affidato il settore giovanile ad una vecchia bandiera del calcio akragantino, Dino De Rosa, coadiuvato da dall'ex attaccante dell'Akragas, Emiliano Bellavia, dall'ex portiere e capitano del Gigante Gino Casella e dal tecnico Salvatore Ingrao

È tempo di un primo bilancio per il settore giovanile dell'Akragas. La società biancazzurra, con in testa il presidente Giuseppe Deni, crede nei giovani e ha deciso di investire tanto sul rilancio delle squadre giovanili. E per farlo nel migliore dei modi ha affidato il settore giovanile ad una vecchia bandiera del calcio akragantino: Dino De Rosa, coadiuvato da dall'ex attaccante dell'Akragas, Emiliano Bellavia, dall'ex portiere e capitano del Gigante Gino Casella e dal tecnico Salvatore Ingrao. Il lavoro intrapreso questa estate inizia adesso a dare i suoi primi e importanti frutti. Tre le squadre presenti ai nastri di partenza nei campionati U19, U17 e U14.

A poche settimane dalla fine della regular season, la squadra juniores è seconda in classifica, a meno 2 punti dalla capolista Sciacca, con lo scontro diretto che si disputerà ad Agrigento tra qualche settimana. Ed ancora, secondo posto anche per la formazione U14. I più piccoli calciatori dell'Akragas stanno disputando una stagione straordinaria. Gli "Allievi", invece, stazionano a metà classifica nel difficile e impegnativo campionato U17. Tanti i giovani cresciuti e "plasmati" da Dino De Rosa e dal suo staff tecnico, molti dei quali aggregati anche in prima squadra da mister Nicolò Terranova. Una menzione speciale merita il portiere della "juniores" Gioele Avignone, originario di Casteltermini, che dopo essersi messo in luce nel campionato U19 regionale, è diventato ufficialmente il terzo portiere della prima squadra e domenica ha ricevuto la prima convocazione per la sfida casalinga contro la Parmonval.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, tempo di primi bilanci per il settore giovanile: la squadra juniores è seconda in classifica

AgrigentoNotizie è in caricamento