rotate-mobile
Calcio

Akragas, si separano le strade del club e del dg Strano: la nota della società

Il rapporto tra il direttore generale e il Gigante non proseguirà nella prossima stagione

Si separano le strade dell'Akragas e del Direttore generale Graziano Strano.

La Società biancazzurra ringrazia il dirigente per l'ottimo lavoro svolto per i colori biancoazzurri e gli augura le migliori fortune personali e professionali.

Anche il Direttore generale Graziano Strano tiene a ringraziare la Società biancazzurra, la tifoseria e la città di Agrigento. Ecco le sue parole: "Con tanta emozione e le lacrime agli occhi posso semplicemente dire: GRAZIE AKRAGAS, GRAZIE AGRIGENTO. Tra gioie e dolori, ho vissuto una stagione memorabile.

Voglio ringraziare in particolare il patron Giuseppe Deni, il Direttore sportivo Giuseppe Cammarata, il mister Marco Coppa e tutto il suo staff, il team manager Maurizio Capraro, Ciccio Nobile, Gaetano Di Caro, l'addetto stampa Davide Sardo, il responsabile sanitario Stefano Frassetto e il magazziniere Totò Prinzivalli. Ed ancora tengo a ringraziare i super tifosi dell'Akragas Ciro Fuschino e Lorenzo Savarino, ma anche Filippo Marcantonio e Marco Modica. Grazie di cuore alla famiglia Veneziano, papà Baldo e la figlia Alessandra, e alla famiglia di Angelo Trupia, titolari di Pizza Stadio Mosè. Un infinito grazie alla straordinaria Curva Sud e a tutti i suoi componenti. 
Grazie Agrigento, vi porterò per sempre nel mio cuore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, si separano le strade del club e del dg Strano: la nota della società

AgrigentoNotizie è in caricamento