Sabato, 18 Settembre 2021
Calcio

Akragas, parola al ds Cammarata: "Lavoriamo per provare a vincere il campionato"

Il direttore sportivo dei biancazzurri ha anche parlato della sfida di domenica contro lo Sciacca: "Neroverdi buonissima squadra ma vogliamo fare subito i tre punti". Sul calciomercato: "Continuiamo a lavorare, stiamo seguendo dei profili importanti"

Il direttore sportivo dell'Akragas Giuseppe Cammarata con il terzino Gianpaolo Tuniz

Dopo aver superato una fase delicata dal punto di vista societario l'Akragas si presenta ai blocchi di partenza del girone A del campionato di Eccellenza con ambizioni rinnovate. Il direttore sportivo della società biancazzurra Giuseppe Cammarata fa il punto della situazione in vista dell'esordio in campionato in programma domenica all'Esseneto contro lo Sciacca.

In merito al campionato Cammarata ha parlato di una competizione difficile sottolineandone lo spessore tecnico: "Parliamo di un campionato estremamente competitivo - afferma il ds ad AgrigentoNotizie - in cui ci sono diverse squadre blasonate e importanti e nel quale il livello è alto. Penso all'Enna, alla Nissa, al Pro Favara al Canicattì ma anche al Mazara, al Parmonval, al Marineo. Tante squadre possono fare veramente bene e ogni partita sarà dura e sarà una competizione tirata"

Per quanto riguarda il calciomercato, fronte sul quale l'Akragas è stato attivissimo negli ultimi giorni, Cammarata ha spiegato che la campagna di rinforzamento proseguirà a ritmi serrati: "Noi per diversi motivi - prosegue -siamo partiti con quindici giorni di ritardo: anche se non è assolutamente un alibi che cerchiamo è stato comunque un fattore che ha un minimo condizionato il lavoro. In questi ultimi giorni abbiamo lavorato con intensità perfezionando diverse operazioni: siamo stati molto attivi sul mercato e lo saremo fino alla fine. Negli ultimi giorni abbiamo aggiunto un giocatore importante come Maiorano: ci sono altri giocatori che stiamo seguendo e che speriamo di poter portare qui laddove le circostanze lo permettano".

Sulle ambizioni dell'Akragas per questa stagione il ds biancazzurro evita proclami altisonanti senza comunque nascondere le importanti aspettative: "Una piazza importante come quella agrigentina - continua Cammarata - non può non avere ambizioni alte. La società ha dato mandato allo staff tecnico di costruire una squadra per poter ben figurare nei piani alti della classifica mettendoci nelle condizioni di lavorare al meglio. Ovviamente si evita di fare proclami e rischiare di essere presuntuosi anche perché per far bene in questi campionati ci vuole soprattutto tanta umiltà: è chiaro che però vogliamo provare a vincere il campionato".

Il ds è poi tornato sul doppio turno di Coppa Italia che ha visto l'Akragas passare il turno con qualche patema contro un buon Casteltermini: "Come avevo detto dopo la prima partita - spiega - non ci esaltiamo per le vittorie non ci deprimiamo per le sconfitte. Nella settimana della partita di ritorno venivamo da carichi di lavoro importanti allenandoci molto intensamente anche il sabato in vista del campionato. L'aspetto positivo è stato il passaggio del turno: la partita di ritorno ha preso una direzione specifica. Il Casteltermini ha dato veramente tutto e bisogna fargli i complimenti per come ha affrontato la partita: noi alla fine abbiamo subito relativamente poco e grazie al rigore di Di Carlo ci siamo qualificati. Diciamo che queste partite sono le classiche partite di inizio stagione, che hanno come obiettivo principale quello di mettere minutaggio".

In chiusura Cammarata ha parlato del debutto in campionato che vedrà l'Akragas contrapposto allo Sciacca tra le mura amiche dell'Esseneto domenica pomeriggio: "Lo Sciacca - concude il ds - è sicuramente una squadra ben attrezzata e organizzata. Domenica già si gioca per i tre punti come è logico che sia senza cercare nessuna attenuante. Come è normale che sia ci auguriamo di partire bene considerando che affrontiamo un avversario importante: noi comunque faremo di tutto per portare a casa il risultato".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, parola al ds Cammarata: "Lavoriamo per provare a vincere il campionato"

AgrigentoNotizie è in caricamento