rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

L'Akragas batte la Parmonval e conquista la vetta solitaria della classifica

All'Esseneto i biancazzurri si impongono sul club palermitano con un netto 3-0 grazie al gol di Gambino nel primo tempo e alle reti di Costantino e Prestia nella ripresa. Il Gigante sale a 29 punti e supera la Nissa, fermata dalla Don Carlo Misilmeri

Una vittoria netta che vale il primato in classifica. All'Esseneto l'Akragas si impone per 3-0 sulla Parmonval e in virtù del contestuale pareggio della Nissa, fermata a Campofranco sull'1-1 dalla Don Carlo Misilmeri, vola in testa al campionato in solitaria per la prima volta in questa stagione.

Allo stadio Esseneto di Agrigento è stata una partita bella e avvincente, giocata a viso aperto dalle due formazioni, nonostante un fondo campo non in buone condizioni. Dopo una brillante partenza della squadra di Marco Aprile, l'Akragas sfiora il vantaggio con Prestia che timbra una clamorosa traversa. Poi è Leonardi, con un bel colpo di testa, ad impegnare severamente Ilardi.

L'Akragas cresce col passare dei minuti e schioda il pari con un potente e preciso destro dal limite di capitan Gambino. Il vantaggio galvanizza la squadra di mister Anastasi che continua ad attaccare. La Parmonval colpisce un palo con una bordata da fuori area di Salvatore Rappa. Poi è Leonardi, servito da Lukas Corner, a sprecare il 2-0.

Nella ripresa parte ancora forte la Parmonval, ma è ancora l'Akragas a passare con il tiro chirurgico di Costantino, dopo una bella azione corale. Il doppio vantaggio esalta i biancoazzurri che spingono sull'acceleratore e trovano il terzo gol con Prestia che batte Ilardi con un preciso colpo di testa. Nel finale palo di Lukas Corner.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas batte la Parmonval e conquista la vetta solitaria della classifica

AgrigentoNotizie è in caricamento