rotate-mobile
Calcio

Akragas, netto successo nel match clou contro Misilmeri: i biancazzurri vincono 2-0, segnano Semenzin e Garufo

Ottima prova da parte della squadra di Nicolò Terranova: i novanta minuti certificano la supremazia biancazzurra. Successo di fondamentale importanza per i padroni di casa, che ricacciano indietro le inseguitrici: ora sono 33 i punti in classifica, con Enna e Pro Favara che insidiano il primato

L'Akragas si aggiudica lo scontro diretto, in casa, contro il Misilmeri e consolida il proprio primato in classifica: all'Esseneto segnano Semenzin e Garufo su rigore. I biancazzurri salgono a quota 33, un punto di vantaggio rispetto all'Enna secondo e due lunghezze in più rispetto alla Pro Favara.

C’è il pubblico delle grandi occasioni all’Esseneto, la grande sfida contro il Misilmeri ha portato allo stadio tantissimi tifosi, che hanno accolto l’invito della vigilia di Terranova. La gara è piuttosto equilibrata, le squadre si studiano a lungo ed evitano errori in fase di disimpegno. L’Akragas sblocca il match al 37’, grazie alla rete di Semenzin che si inserisce benissimo e batte il portiere avversario. Si va al riposo sul parziale di 1-0 in favore dei padroni di casa. Nella ripresa la squadra di Terranova continua a manovrare con qualità, il Misilmeri cerca di creare pericoli alla difesa biancazzurra. Il fraseggio della squadra di Utro è interessante ma non riesce a scardinare la linea difensiva akragantina. Poco prima del triplice fischio arriva la rete di Garufo a chiudere il match: il calciatore non sbaglia dagli undici metri il calcio di rigore assegnato dal direttore di gara.

Vittoria di fondamentale importanza per l'Akragas, che caccia indietro le inseguitrici e fornisce una prova di forza importante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, netto successo nel match clou contro Misilmeri: i biancazzurri vincono 2-0, segnano Semenzin e Garufo

AgrigentoNotizie è in caricamento