rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Akragas all'esame Monreale, Piyuka: "Giocheremo con cattiveria per portare a casa i tre punti"

Il centrocampista argentino ha parlato della sfida di mercoledì in programma al Lo Monaco di Partanna Mondello "Pensiamo partita dopo partita". Il difensore biancazzurro Cipolla: "Loro squadra tosta, dobbiamo battagliare in un terreno di gioco diverso dal nostro"

L'Akragas si prepara ad affrontare la sfida contro il Monreale, originariamente prevista per domenica scorsa, che sarà recuperata domani al Lo Monaco di Partanna Mondello. In caso di vittoria i biancazzurri raggiungerebbero Canicattì e Mazarese in testa alla classifica.

Il centrocampista argentino Pablo Piyuka ha espresso le sue considerazioni in un'intervista rilasciata alla pagina FB della società: "Dobbiamo essere concentrati su ogni pallone già dal primo minuto -ha affermato - andiamo lì a fare la nostra partita con cattiveria per portare a casa i tre punti che servono tantissimo".

Piyuka si è poi soffermato sulla condizione della squadra: "Fisicamente oggi ci siamo allenati bene, mentalmente siamo tranquilli e senza pensieri se non quello della sfida col Monreale. Noi guardiamo partita dopo partita, per il momento pensiamo a mercoledì, ogni partita la viviamo così".

Anche il difensore Alfonso Cipolla ha parlato della sfida in programma a Palermo: "Sarà una gara abbastanza tosta-ha affermato - loro sono un’ottima squadra che prende pochi gol, hanno giocatori di esperienza abituati a gestire determinate situazioni. Tra l’altro giochiamo su un terreno di gioco diverso dal nostro: spero non sia un problema, dovremo battagliare lo stesso. Siamo pronti".

Lo stopper biancazzurro ha poi analizzato il momento della squadra: "Stiamo raccogliendo dei buoni risultati - ha spiegato - la squadra cresce col passare delle settimane. Stiamo incamerando quello che ci dice il mister e ci stiamo conoscendo sempre di più. Sono molto ottimista e positivo per il proseguo della stagione".

Cipolla ha poi detto di non pensare alla prospettiva del primato ma di ragionare step by step: "Noi pensiamo partita dopo partita . conclude - perché comunque prima di balzare in testa alla classifica c’è il Monreale, se non lo battiamo non andiamo al primo posto. Guardiamo partita dopo partita, i conti li faccio sempre alla fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas all'esame Monreale, Piyuka: "Giocheremo con cattiveria per portare a casa i tre punti"

AgrigentoNotizie è in caricamento