rotate-mobile
Calcio

Akragas avanti nei playoff, Terranova: "Dobbiamo scrivere un'altra pagina di storia",

Il tecnico biancazzurro analizza la sfida con Misilmeri: "Avversario ostico, abbiamo sofferto in mezzo al campo nel primo tempo, meglio nella ripresa

È stata una giornata di festa per l'Akragas che contro la Don Carlo Misilmeri all'Esseneto ha strappato il pass per i playoff interregionali sfruttando l'unica vera occasione in una partita tirata e a tratti sofferta. Il tecnico biancazzurro Nicola Terranova ha espresso le sue considerazioni sul match e sulle prospettive della squadra. 
In prima battuta il mister ha espresso le sue considerazioni sulla gara: "Le finali sono tutte sofferte - ha affermato - abbiamo incontrato l'avversario più ostico che ci potesse essere, ha dimostrato il suo valore e abbiamo ribattuto colpo su colpo. Nel primo tempo abbiamo sofferto molto in mezzo al campo sia in palleggio che in interdizione, avevamo poca gamba. Poi nel secondo tempo abbiamo alzato il baricentro di dieci metri e siamo riusciti ad accorciare la squadra. Le cose sono andate meglio, abbiamo trovato il gol e penso che il mio portiere non abbia subito nemmeno un tiro in porta".
Terranova ha infine parlato delle sue aspettative in vista del futuro: "C'è stato un grande pubblico - ha concluso - mi aspetto di più sicuramente perché questa piazza può fare di più. Ho detto ai ragazzi che dobbiamo scrivere un'altra pagina della storia di questa squadra e di questa gloriosa città e loro ce la stanno mettendo tutta".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas avanti nei playoff, Terranova: "Dobbiamo scrivere un'altra pagina di storia",

AgrigentoNotizie è in caricamento