rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Nuovo innesto offensivo per l'Akragas: preso il centravanti Mario Jardel jr

Figlio dell'ex Scarpa d'Oro e meteora dell'Ancona Mario, l'attaccante con la doppia cittadinanza portoghese-brasiliana, arriva dalla Virtus Matino in Serie D ed è già a disposizione di mister Anastasi

Arriva un nuovo innesto nel reparto avanzato per l'Akragas che ingaggia il giocatore chiamato a prendere il posto di Peppe Gambino come centravanti di rotazione. La società biancazzurra ha infatti ingaggiato Mario Jardel jr, figlio di Mario, implacabile attaccante brasiliano a cavallo tra la fine degli anni '90 e l'inizio dei 2000 con le maglie di Porto e Galatasaray, ricordato in Italia per un parentesi infelice con l'Ancona in Serie A.

A dare l'annuncio è la società akragantina in un cominicato ufficiale: La Società SSD Akragas 2018 è lieta di annunciare l'ingaggio del centravanti classe 1996 Mario Almeida Ribeiro Jardel -si legge - figlio del celebre Mario Jardel, calciatore che nel 1999 e nel 2002 venne premiato con il titolo di scarpa d’oro quando vestiva le maglie di Porto e Galatasaray. Jardel Jr. arriva dalla Serie D pugliese, girone H, e dalla formazione della Virtus Matino. È una prima punta, forte fisicamente, un calciatore talentuoso, alto un metro e 92 centimetri. Mario Jardel ha la doppia cittadinanza portoghese - brasiliana. In passato ha giocato in D con la Matese e Polisportiva FAVL Cimini. In precedenza era stato in terza divisione lusitana col Clube Atlético de Pero Pinheiro dove aveva realizzato ben 6 reti in appena 16 presenze. Il nuovo attaccante biancazzurro ha indossato anche la maglia dell’Arzachena. Mario Jardel Jr., questa mattina, ha svolto il suo primo allenamento con i nuovi compagni di squadra e domani sarà a disposizione di mister Giuseppe Anastasi per la partita contro la Nissa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo innesto offensivo per l'Akragas: preso il centravanti Mario Jardel jr

AgrigentoNotizie è in caricamento